Mal di testa, rimedi per farlo passare

Mal di testa, emicrania, cefalea, quattro rimedi per farlo passare senza l'utilizzo di farmaci, metodi naturali
mal di testa

Il mal di testa può essere causato da tanti fattori, sia futili come ad esempio l'emicrania causata da semplice stanchezza o stress oppure può essere causata da problemi di salute, ad esempio il mal di testa causato dai dolori cervicali.

Come sempre non andremo in questo blog post ad elencarvi nomi di medicinali, perché questi vanno sempre e solo suggeriti e prescritti dal vostro medico di fiducia, ma vogliamo elencarvi quattro rimedi per farlo passare, che in caso di mal di testa saltuario e non legato a particolari patologie, potrebbero aiutarvi ad alleviare quel fastidioso dolore che in genere è concentrato sulle tempie oppure dietro la testa o al centro.

Il caffè può alleviare il mal di testa

Ebbene si, il caffè potrebbe davvero aiutarvi a ridurre la cefalea, soprattutto se non ne fate un abuso, perché ovviamente per chi è totalmente caffè dipendente forse questo rimedio non porterà nessun beneficio, ma a prescindere potrete sempre provare.

Il caffè però va bevuto amaro e deve essere caldo, va benissimo sia quello fatto con una semplice caffettiera moka sia quello fatto con una macchina per il caffè espresso, assolutamente inutile provare con il caffè solubile o all'americana, perché entrambi troppo poco concentrati.

Il riposo può eliminare il mal di testa

Quando si dorme poco e soprattutto quando si soffre d'insonnia, l'emicrania è praticamente inevitabile, quindi per allontanarla è bene concedervi un po' di riposo. quindi fate un pisolino, anche solo di un ora, perché dormire può davvero aiutare molto.

Infatti dovrebbe essere una buona abitudine riuscire a dormire lo stesso numero di ore ogni notte, al massimo si può dormire di più ma è sempre meglio evitare di dormire di meno, perché meno si riposa e più alto è il rischio di ritrovarsi con il mal di testa.

Una patata a fette sulla fronte, rimedio della nonna

Tra i rimedi di una volta, quelli che utilizzavano anche le nostre nonne c'è quello della patata, basta tagliarne qualche fetta e porle sulla fronte, magari legandole utilizzando una fascia per capelli e tenerle almeno trenta minuti.

Tra l'altro c'è anche chi utilizza le fette di limone e non quelle di patata, quindi volendo potreste provare entrambi i modi.

Una tisana calda è sempre una buona idea

Quando il mal di testa è causato dallo stress, oltre a cercare di rilassarsi, si può provare con una tisana calda magari con lo zenzero oppure può andar bene anche una camomilla viste le sue proprietà calmanti.

Se invece preferite il tè, a quanto pare il tè verde può davvero essere un valido aiuto per far passare il mal di testa.

Come prevenire il mal di testa

Prevenire è meglio che curare, questo è risaputo ed anche per il mal di testa si può evitare, basta seguire poche e semplice regole, per allontanare soprattutto l'emicrania causata da stress, lavoro e stanchezza.

Come scritto sopra, bisogna dormire bene e non andare al di sotto di un certo numero di ore giornaliere, perché il mal di testa viene troppo spesso causato dal poco riposo, quindi cercate sempre di andare a dormire alla stessa ora e svegliarvi allo stesso orario.

Non trascurate mai l'idratazione del vostro corpo, perché anchenon bere abbastanza acqua può portare quella fastidiosa emicrania.

Se per lavoro passate molte ore al pc ogni giorno, allora procuratevi un paio di occhiali con protezione alla luce blu, perché questo è un altro fattore che causa il mal di testa.

Cercate d'introdurre nella vostra dieta degli alimenti sani, in primis, non rinunciate mai a quelli ricchi di vitamina C, perché anche questa può evitarci i dolori alla testa.

Quando lavate i capelli asciugateli per bene con il phon, perché lasciarli umidi a lungo andare vi porterà a soffrire di mal di testa, che andrà a colpirvi soprattutto sulla nuca.







1 commento:

  1. Proverò i tuoi rimedi cara.. Purtroppo ne sono sofferente spesso!

    RispondiElimina

Lascia il tuo commento a questo blog post e se hai domande o richieste di collaborazioni non esitare a contattarmi

Follow by Email