Quattro ricette buone e rinfrescanti con lo yogurt greco

Yogurt greco
Yogurt greco, ricette facili

Lo yogurt greco è ricco di proteine e rispetto allo yogurt tradizionale ha una consistenza più densa e cremosa e ha meno zuccheri, quindi è considerato più sano ed anche più leggero, soprattutto se si opta per uno yogurt greco bianco con il 0% di grassi.

Ecco perché sempre più persone preferiscono lo yogurt greco, ma ciò che lo rende ancora più amato è la sua versatilità, infatti grazie alla sua cremosità si può utilizzare per realizzare tante ricette semplici, veloci e rinfrescanti.

Quindi se fai parte di quelle persone che non amano il sapore dello yogurt greco, allora continua a leggere questo blog post, perché ti svelo quattro ricette per renderlo decisamente più gustoso.


Ricetta mini torta fredda con yogurt greco

Un dolcino veloce, gustoso, rinfrescante e leggero.

Per l realizzazione possiamo utilizzare un piatto con un coppapasta oppure uno stampo piccolo per torte monoporzione oppure in alternativa possiamo utilizzare un bicchiere ampio.

Innanzitutto diamo vita alla base della nostra mini cake, ci basteranno dei biscotti sbriciolati da compattare grazie a due cucchiaini di miele.

Una volta pronta la base la lasciamo riposare qualche minuto in freezer e nel frattempo versiamo un vasetto di yogurt greco in una ciotola, aggiungiamo qualche cucchiaio di farina di cocco e gocce di cioccolato.

Riprendiamo la base della torta, aggiungiamo il nostro composto di yogurt, cocco e cioccolato e riponiamolo in frigo un paio di ore oppure in freezer per un ora.

Prima di gustarla possiamo aggiungere un po' di cacao in polvere o della crema di nocciole.

Cheesecake yogurt greco

Ricetta ghiaccioli allo yogurt greco

Per chi non ama i ghiaccioli tradizionali questi sono davvero perfetti, vi basterà scegliere la vostra frutta preferita, tagliarla a pezzetti o frullarla ed aggiungerla in una ciotola con un vasetto di yogurt greco, si va a mescolare e a dolcificare con un po' di miele oppure un po' di confettura,

Si aggiunge negli stampi per ghiaccioli e si lascia qualche ora in freezer.

ghiaccioli yogurt greco

Macedonia di frutta con yogurt greco

La macedonia di frutta d'estate è una vera e propria ricarica di energia ed aggiungendo un po' di yogurt geco sarà ancora più gustosa.

Una buona idea è aggiungere sia la frutta di stagione sia un po' di frutta secca e/o muesli, così da dare quel tocco croccante e goloso.

Per rendere la ricetta più rinfrescante vi consiglio di lasciare lo yogurt greco almeno una mezz'ora in freezer, prima di aggiungerlo alla macedonia.

Macedonia di frutta

Mousse di fragole con yogurt greco, ricetta gustosa

Altra ricetta super facile e rinfrescante, una fresca mousse di fragole, vi basteranno cinque fragole ed un vasetto di yogurt greco.

Vi basta lavare le fragole e metterle un paio d'ore in freezer, poi vanno aggiunte nello yogurt e si frulla il tutto.

Ovviamente se lo riterrete opportuno potrete anche dolcificare con un po' di zucchero.

Con lo stesso procedimento potete realizzare la mousse di banane, ma in questo caso, vanno sbucciate e messe in freezer tagliate a rondelle.

Mousse con yogurt greco




Leggi tutto...

Quale auto acquistare, mini guida per la scelta migliore

quale auto acquistare


Se sei arrivato a leggere questo nostro blog post vuol dire che stai per buttarti nell'acquisto di una nuova  auto e non importa se sia la tua prima automobile o se semplicemente vuoi sostituire il tuo vecchio veicolo, in entrambi i casi questa mini guida potrà esserti molto utile.

Infatti non è una scelta facile e bisogna valutare molti fattori, soprattutto dal punto di vista economico, anche perché siamo in un periodo un po' particolare, diciamo che la pandemia non ha giocato a favore delle nostre finanze ma al contrario, infatti ha messo molte realtà in ginocchio.

E allora è giusto fare certe scelte con estrema calma, per non rischiare di spendere più soldi del dovuto o per non rischiare di sforare il budget a disposizione ecc.

Scegliere la tipologia di auto basandosi sulle proprie esigenze

Innanzitutto dovete scegliere di quale tipologia di auto avete bisogno, senza strafare e senza puntare ad un veicolo solo per la sua bellezza o cilindrata.

Insomma, siate pratici e scegliete l'auto solo prendendo in considerazione ogni vostra esigenza, ad esempio se vi serve da utilizzare sporadicamente o se ogni giorno, se ne avete bisogno di una di medie dimensioni o grandi ecc. In questo modo già avrete ben chiaro se vi basta una semplice utilitaria o se avete bisogno di una berlina oppure di un auto sportiva o un SUV.

L'alimentazione, altro fattore da prendere in considerazione

Decidete anche che alimentazione deve avere il vostro nuovo veicolo, visto che il settore automotive ci propone auto diesel, a benzina, a gas, a metano, GPL, elettriche ed ibride

Anche in questo caso è bene considerare vari fattori, ad esempio se si ha intenzione di percorrere pochi chilometri all'anno è inutile puntare al diesel ed è meglio scegliere un auto a benzina o elettrica, mentre per lunghe percorrenze l'ideale è il GPL o metano.

La lista con le prescelte
Una volta deciso modello e alimentazione, potete iniziare a cercare online o su una rivista dedicata al settore automotive, le auto che hanno le caratteristiche da voi scelte, considerando un limite di budget, così da restringere la lista a poche auto.

Accessori e test di sicurezza

Per arrivare alla scelta definitiva, date un occhio sia agli accessori/comfort inclusi in ognuna delle auto nella vostra lista, sia ai punteggi per i test di sicurezza (crash test).

Mai sottovalutare costi di manutenzione e valore futuro

Altro punto da prendere in considerazione riguarda i costi di manutenzione, perché spesso dietro ad auto che costa poco si nascono costi di manutenzione alti che la rendono tutt'altro che conveniente.

Anche il valore futuro dell'auto è importante, soprattutto se si necessita di cambiare l'auto dopo pochi anni, insomma in questo caso meglio stare alla larga da macchine che perdono valore dopo poco.

A questo punto la vostra lista si sarà decisamente ridotta e avrete scelto l'auto giusta e dovrete solo occuparvi della parte meno divertente è cioè l'acquisto.

Acquistare o noleggiare

Come anticipato sopra la situazione economica non è rosea quindi bisogna anche ponderare bene la scelta se acquistare l'auto magari pagandola a rate o se noleggiarla.

Infatti sempre più persone stanno scegliendo di noleggiare, ovviamente questa è una scelta che va fatta con calcolatrice alla mano, per velocizzare utilizzate il comodo calcolatore online https://www.carpaymentcalculator.net/ grazie a cui in pochi click potrete capire se vi conviene acquistare o noleggiare e tra l'altro trovate tanti altri tipi di calcolatori altrettanto utili per calcolare tutti i costi che dovrete sostenere per il veicolo scelto.

Ovviamente tenet d'occhio anche la possibilità di ottenete incentivi per la rottamazione della vostra vecchia auto.
Leggi tutto...

In vacanza con le amiche - Idee per un viaggio indimenticabile

vacanza con amiche

Il caldo è ormai arrivato, si sente chiaramente il profumo dell'estate e la voglia di godersi un po' di sano relax, alla fine non importa molto dove, ma ciò che conta è con chi!

Certo non è male trascorrere le vacanze con la propria famiglia, ma ogni tanto è bene godersi un viaggio tutto al femminile con le proprie migliori amiche, ecco perché voglio darvi tre idee per una vacanza indimenticabile.

Un viaggio a contatto con madre natura senza rinunciare ai comfort

Per le donne che amano l'avventura, una splendida idea resta il campeggio, un'esperienza che tutti dovremmo provare almeno una volta nella vita.

Ideale anche per chi ha sempre snobbato il campeggio, preferendo alberghi e case vacanze, principalmente per non rinunciare ad ogni comodità ed invece il segreto sta nel scegliere un'esperienza di glamping e cioè un campeggio di lusso dove non manca nessuna comodità!

Vi basterà solo scegliere in primis la location, tra l'altro non necessariamente all'estero anche perché l'Italia ha dei posti incantevoli tutti da scoprire e poi cercare una struttura turistica specializzata proprio in glamping, così potrete godervi una vacanza con le vostre amiche in una tenda safari, dove non manca nessun comfort.

Infatti in questo genere di tenda non manca proprio nulla, inclusi camera da letto, bagno e cucina, insomma una vera e proprio casetta in legno, con ampie finestre per godervi a pieno il suono e la vista della natura che vi circonda.

Ecco qui qualche foto d'esempio estrapolate dal sito leader nel settore https://www.tendaoutstanding.it/ dove trovate tantissime altre tipologie di tende, sempre ricche di ogni genere di comfort.
tenda safari

tenda


Una vacanza spensierata per ritornare bambine

Seconda idea per un viaggio al femminile all'insegna della spensieratezza è puntare ad una location in cui è inevitabile ritornare un po' bambine, perché alla fine in ognuna di noi, a qualsiasi età, si nasconde una bambina che ha bisogno di svagarsi.

Ovviamente mi riferisco a una location caratterizzata dalla magia Disney quindi in cui sia presente un parco Disneyland, ad esempio Parigi, dove sono presenti tantissime attrazione destinate proprio agli adulti.

Tra l'altro oltre alle visite al parco, potrete godervi tutto il fascino parigino, visitando ad esempio la Torre Eiffel, il museo De Louvre e concedervi una crociera sulla Senna.

Da non trascurare ovviamente anche l'assaporare tutte le prelibatezze tipiche francesi, come ad esempio i macarons, la torta Saint Honorè e l'èclair.
disneyland

Una crociera tutta al femminile

Quando si pensa ad una crociera in automatico si pensa quasi sempre ad un viaggio romantico con il proprio partner ed invece è una splendida idea per una vacanza tutta al femminile.

Il fascino della crociera è intramontabile, potrete godervi il profumo del mare, giocare al casino', assaporare cene e pranzi di lusso, rilassarvi nella spa, allenarvi, visitare nuove location per ogni tappa, scatenarvi nello shopping e tanto altro.

Inoltre sulla nave da crociera ci sono davvero tante nuove attività coinvolgenti a cui partecipare ogni giorno, insomma è davvero impossibile annoiarsi, infatti avrete l'imbarazzo della scelta su come trascorrere ogni giornata.


Crociera

Leggi tutto...

Come schiarire le occhiaie

come schiarire le occhiaie

Come schiarire le occhiaie, il dilemma che affligge sia donne che uomini, perché nessuno desidera avere gli occhi in stile panda.

Abbiamo però già visto di come poter nascondere le occhiaie grazie al makeup ed in questo la scelta del giusto correttore è fondamentale, infatti va fatta principalmente prendendo in considerazione il colore delle occhiaie, perché anche il miglior correttore non potrà coprirle se non prestiamo attenzione alla scelta della giusta tonalità.

La beauty skincare del contorno occhi è fondamentale

Innanzitutto per prevenire o attenuare le occhiaie è bene non trascurare mai la skincare del contorno occhi.

E' la parte più delicata del viso quindi bisogna averne molta cura, scegliendo dei cosmetici adatti al nostro tipo di pelle e delicati, ecco perché la scelta migliore è scegliere una crema contorni occhi che non contenga ingredienti aggressivi o nocivi, per andare più sul sicuro si può puntare a cosmetici bio.

La crema o gel contorno occhi va applicata sia mattina che sera, sul viso ben pulito e deterso, perché l'idratazione è fondamentale.

Ovviamente in caso di occhiaie o borse molto pronunciate è bene anche utilizzare dei patch per il contorno occhi o comunque delle maschere nutrienti, sempre facendo attenzione agli ingredienti.

crema contorno occhi

Bere molta acqua aiuta anche le occhiaie

Bere acqua è importante per tutto il nostro corpo, berne poca può comportare problemi di pelle secca e delle occhiaie più pronunciate.

Infatti le occhiaie sono tra i primi segni che si manifestano in caso di disidratazione, quindi cercate di bere molto, almeno un litro e mezzo di acqua al giorno.

Se non riuscite a bere molto, lasciate perdere le bevande gassate o succhi di frutta, ma potete provare con l'acqua detox fatta in casa, pochi minuti ed avrete un'acqua aromatizzata che vi stimolerà la voglia di bere.

bere acqua per le occhiaie

Quanto si dorme e come si dorme influisce sulle occhiaie

Il paragrafo più scontato presente in questo blog post riguarda il dormire, perché tutti sappiamo che quando si dorme poco le occhiaie e/o le borse sono quasi inevitabili.

Quindi se soffriamo d'insonnia cerchiamo di risolvere ed altra cosa importante è anche il modo in cui si dorme.

Infatti facciamo attenzione anche alla scelta del cuscino, non deve essere di quelli piatti, perché la testa deve essere sempre leggermente rialzata rispetto al corpo, perché altrimenti il sangue fluisce eccessivamente nella zona occhi.

schiarire le occhiaie

Rimedi naturali per schiarire le occhiaie

Passiamo a qualche rimedio casalingo per le occhiaie, bastano pochi ingredienti per dare un po' di sollievo al contorno occhi, certo non fanno miracoli, ma sicuramente le attenuano di molto.

Impacco con il latte, ci basterà prendere dei dischetti di cotone, bagnarli di latte ben freddo e porli sotto agli occhi, per almeno quindici minuti e poi andiamo a risciacquare con acqua.

Maschera con il caffè, ci servirà la posa del caffè estratta dalla moka, ovviamente già raffreddata, dovremo aggiungere qualche goccia di olio di cocco oppure semplice acqua ed anche (opzionale) un po' di miele, mescolare fino ad ottenere una crema, spalmarla sul contorno occhi con delicatezza, tenerla in posa cinque minuti e poi risciacquare ed applicare la crema contorno occhi.

Patate fresche utili anche per le borse, peliamo una patata fredda, tagliamola a fette e lasciamo le fette agire sul contorno occhi per almeno quindici minuti, oltre ad alleviare le occhiaie andranno anche a sgonfiare eventuali borse.

rimedi occhiaie
Leggi tutto...

Ricette dolci con poche calorie, facili e veloci

dolci con poche calorie
Ricette dolci con poche calorie


Ok la prova costume si avvicina ma niente panico, perché siamo tutte belle a prescindere, perché ognuna di noi è unica, quindi questo è bene tenerlo sempre a mente.

Dovremmo decidere di perdere qualche chilo solo per questioni di salute o perché non ci piacciamo, ma non dobbiamo mai farlo a causa degli altri e neppure perché siamo ossessionate dalla magrezze di modelle, influencer ecc.

L'estrema magrezza non è mai sinonimo di bellezza, ciò che conta è sentirsi a proprio agio e piacersi, ci tenevo a fare questa premessa perché purtroppo vedo sempre più persone con disturbi alimentari e certo le mie parole non potranno aiutare molto ma magari chissà possono dare una piccola spinta a qualcuno che in questo momento si sta facendo mille paranoie a causa di qualche chilo in più.

Tre ricette di dolci light, facili e veloci

Detto questo eccovi tre dolcini facili e veloci e poco calorici, perfetti non solo se avete deciso di puntare ad un'alimentazione più sana e leggera, ma li consiglio a tutti perché sono davvero buoni ed infatti li preparo davvero spesso.

Ricetta con poche calorie - Pancakes alla banana 

Ingredienti per una persona

Una banana

120 grammi di farina

Un uovo

Procedimento

La prima ricetta di dolce light è perfetta per la colazione.

In una ciotola schiacciate la banana con una forchetta, così da ottenere un composto cremoso.

Aggiungete l'uovo e continuate a mescolare ed infine aggiungete la farina, amalgamate per bene il tutto ed ora siete pronti per cuocerli.

Utilizzate una padella antiaderente, io utilizzo in genere quella apposta per i pancakes.

Imburrate un po' o ungete con un po' di olio e cuocete i pancakes, bastano due cucchiai d'impasto per ogni pancake.

Sono buonissimi da gustare caldi, anche senza aggiungere salsine dolci o crema alle nocciole.

pancake alla banana

Ricetta light - Finto gelato alle fragole 

Ingredienti per una persona

5 fragole

Mezza banana

Dolcificante o zucchero (opzionale)

Procedimento

Lavate le fragole, tagliatele e mettetele in un contenitore o in una busta alimentare e ponetele in freezer.

Prendete una banana sbucciatela tagliatene metà a rondelle e mettetela sempre in freezer.

Dopo un'oretta o anche due, prendete la frutta e aggiungetela in un frullatore o mixer, azionatelo ed otterrete un simil gelato davvero buonissimo e sano!

Se non volete aggiungere la banana, potete sostituirla con un po' di latte. 


Gelato alle fragole

Ricetta con poche calorie - Dolcini al cocco simil bounty

Ingredienti per due persone

Uno yogurt greco al cocco

50 grammi di farina di cocco 

50 grammi di cioccolato fondente 

Procedimento

Per in il nostro dessert al sapore di bounty, in una ciotola aggiungiamo lo yogurt greco e la farina di cocco e mescoliamo per bene.

Prendiamone a piccole porzioni e diamo la forma tipica dei bounty oppure possiamo dare forme sferiche.

Adagiamo in un contenitore e lasciamo in freezer almeno un'ora.

Poi tuffiamoli nel  cioccolato fondente  sciolte e lasciamoli un'altra ora in freezer.

Se non trovate lo yogurt greco al cocco utilizzate lo yogurt greco bianco e aumentate leggermente le dosi della farina di cocco.

Ovviamente potete utilizzare il cioccolato al latte al posto di quello fondente.

ricetta bounty










Leggi tutto...