Sei idee regalo per chi ama viaggiare

idee regalo per chi viaggia


Sei idee regalo per chi ama viaggiare

Se avete un amico, un conoscente o un parente che ama viaggiare sopra ogni cosa e non sapete ancora cosa regalargli per Natale, allora siete nel posto giusto, perché voglio consigliarvi ben sei idee regalo perfette proprio per chi adora viaggiare e non temete per i prezzi perché ho pensato anche a questo, infatti in questa mini guida ai regali vi suggerirò sia dei regali un po' più costosi sia dei regali low cost.


1 Regalare un viaggio


L'idea regalo che di certo stupirà chi la riceve, perché regalare un viaggio a chi ama viaggiare vuol dire regalargli un altro sogno da realizzare.

Per la destinazione ovviamente cercate di puntare ad una località che il destinatario del regalo non ha ancora visitato oppure potete puntare ad una delle sue mete preferite, perché ogni viaggiatore ha i propri posti del cuore, di cui non può mai stancarsi.

Una bella idea, a mio avviso, è regalare una crociera, ne ho appena avvistate d'interessanti in offerta sul sito Web di Voyage Privé, leader nella vendita di viaggi e che offre sempre prezzi molto competitivi, per tutte le tasche, alcuni cosi allettanti che finirete per farvi anche un auto regalo o magari potreste prenotare un viaggio per duePerché è risaputo che viaggiare in compagnia è sempre più piacevole e sono certa che ne sarà felice anche il destinatario del regalo. 


2 Regalare un drone

Il drone è un'idea sia utile che divertente, perché perfetto da utilizzare durante i viaggi, per poter riuscire a cogliere tutte le meraviglie dei paesaggi presenti e non solo.

In commercio ne esistono di tutti i prezzi, ma ovviamente vi consiglio di sceglierne uno che abbia una telecamera che consenta sia riprese che foto in alta qualità, altrimenti rischiate di regalare una sorta di giocattolo poco utile a chi vuole immortalare qualche panorama dall'alto.


3 Regalare un'agenda

L'agenda potrebbe sembrare un'idea regalo banale ed invece non lo è affatto, l'importante è scegliere quella adatta proprio a chi ama viaggiare.

Ad esempio un'agenda di medie dimensioni con raccoglitore ad anelli e copertina in pelle, dove non devono mancare utili tasche per poter porre i documenti, appunti di viaggio, cartine ecc.

In alternativa potete puntare al classico diario di viaggio, ne esistono davvero molti in commercio ed i più venduti sono quelli dal look vintage, quindi in pelle e con un cordino esterno dove spesso è presente un piccolo ciondolo.




4 Regalare un borsone o uno zaino

Per chi viaggia valige e zaini non sono mai abbastanza, quindi è un regalo che di certo verrà più che apprezzato.

L'importante è scegliere con attenzione, sia che si tratti di un borsone, che di uno zaino, perché dovranno essere resistenti e ricchi di tasche sia interne che esterne.

Tra l'altro in commercio esistono anche dei modelli pieghevoli, ideali per poter avere un bagaglio extra sempre a disposizione, l'idea regalo perfetta per chi oltre a viaggiare ama anche fare shopping, perché di certo di ritorno da ogni viaggio avrà molte più cose da mettere in valigia.


5 Regalare una mini stampante

Chi ama viaggiare, al 90% ama anche scattare tantissime foto e allora una mini stampante per foto è assolutamente un dispositivo must have.

Ne esistono di davvero piccole e con pochi passaggi si collegano allo smartphone e si può stampare qualsiasi foto.

Alcuni modelli sono abilitati alla stampa adesiva, quindi perfetti per chi ama attaccare le foto nella propria agenda o diario di viaggio.


6 Regalare un set di organizer per valigia

Come ultimo suggerimento, ma non per importanza, c'è il regalo ideale per chi ama l'ordine, un comodo set di organizer per un bagaglio perfetto.

Fare la valigia non è mai così semplice e a dire il vero non è neanche semplice disfarla, ecco perché un set di organizer è uno dei regali più utili per chi viaggia spesso, perché consente di tenere tutto in perfetto ordine.


E voi? Avete altre idee regalo per chi ama viaggiare?
idee regalo per chi viaggia

Leggi tutto...

A Natale scegli i regali solidali della Lega Del Filo D'Oro

lega del filo d'oro
I regali solidali

I regali solidali per sostenere la lega del filo d'oro

Continuano i suggerimenti natalizi per l'acquisto dei regali di Natale, ma questa volta voglio suggerirvi dei regali che sono davvero molto speciali perché sono dei regali solidali con cui poter sostenere la nuova campagna della lega del filo d'oro #IlSensoDelNatale.

In fondo il Natale è il momento più magico ed adatto per stare più vicino a chi ne ha bisogno e acquistando questi regali solidali andremo a sostenere chi da oltre 50 anni si occupa di persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali, infatti la lega del filo d'oro s'impegna ad intervenire tempestivamente con terapie riabilitative personalizzate per regalare un modo di vivere più dignitoso ed autonomo, perché vivere al buio non è per niente facile.

Quindi cosa aspettate?
Cliccate Qui e scegliete un regalo solidale, avete davvero una vasta scelta, dalla semplice cartolina di auguri ad una carinissima tshirt, da una tazza ad una pen drive a forma di bracciale, dalle formine dei biscotti agli angeli in ceramica e tantissimo altro.

Vi consiglio però di ordinare entro il 12 Dicembre per essere certi che i regali arrivino in tempo.


regali solidali lega del filo d'oro
T-shirt lega del filo d'oro

regali solidali lega del filo d'oro
Formine lega del filo d'oro

regali solidali lega del filo d'oro
Angioletto in ceramica lega del filo d'oro

regali solidali lega del filo d'oro
Pen drive lega del filo d'oro

regali solidali lega del filo d'oro
Calendario del filo d'oro
regali solidali lega del filo d'oro
Tazza lega del filo d'oro



Leggi tutto...

Agenda 2020, come sceglierla e selezione delle migliori

agenda
Agenda 2020


Agende 2020, come scegliere l'agenda perfetta e selezione agende acquistabili su Amazon

Dicembre è un mese molto particolare, perché festività natalizie a parte, siamo un po' tutti focalizzati sull'arrivo del nuovo anno ed ovviamente iniziamo a stilare la lista dei nostri buoni propositi.

In cima ai buoni propositi c'è quasi sempre la voglia di organizzare al meglio la propria vita, ecco perché tra gli acquisti più popolari di fine anno spiccano le agende.

Di certo, oggi viviamo con lo smartphone alla mano e ci sono tante app che possono aiutarci ad organizzarci, sia agende digitali che calendari digitali, ma vi assicuro che nulla può davvero sostituire una classica agenda cartacea, anche perché ne esistono davvero di tutti i tipi ed in realtà potremmo decidere anche di avere più di un'agenda, infatti anche io ogni anno ne acquisto almeno due, la prima la tramuto nel mio blog e social network planner, mentre la seconda non riguarda il mio lavoro ma tutto il resto, ad esempio annoto gli appuntamenti, le cose da fare, le entrate, le uscite, vari promemoria e tanto altro.

Ma vediamo come scegliere l'agenda migliore per il 2020.
agenda 2020 settimanale


La scelta del formato dell'agenda 2020

Innanzitutto va scelto il formato dell'agenda e questo dipende dalle nostre esigenze e dall'uso che ne vogliamo fuori, i formati più apprezzati in genere sono almeno tre:

  • Agenda Mini e/o Pocket, l'agenda più piccina, ideale per chi necessita di portarla sempre con se, con la limitazione però di aver poco spazio per poter scrivere, ma nonostante siano piccole sono disponibili anche con planner giornalieri.
  • Agenda A5, il formato tradizionale ed anche il più venduto, disponibile con planner giornalieri o settimanali, con ampio spazio per poter scrivere.
  • Agenda A4, il formato più grande e spazioso, ideale se si vuole un'agenda multiuso, da dedicare non solo al lavoro, disponibile con qualsiasi tipo di planner, ma il più apprezzato è quello settimanale, visto che la sua grandezza consente di scrivere molto ugualmente anche senza pagine giornaliere.
agenda 2020

La scelta del modello dell'agenda 2020

Altro fattore da considerare è il modello dell'agenda, i più diffusi sono:
  • Agenda con anelli apribili, perfette per chi ha la necessita continua di aggiungere nuovi fogli o per chi ama personalizzare l'agenda con refill acquistati o stampati, insomma la scelta migliore per chi ha creatività da vendere e per chi vuole un'agenda da poter sfruttare per molti anni, visto che basta cambiare i fogli.
  • Agenda con rilegatura semplice, la scelta per chi ama le agende classiche e per chi trova più comoda la rilegatura semplice e se si ha bisogno di aggiungere qualche appunto esistono sempre i post it.
  • Agenda con anelli fissi, il modello che preferisco, sia per comodità sia esteticamente e nonostante gli anelli non siano apribili, volendo con qualche piccola astuzia si possono ugualmente aggiungere dei fogli extra, bastano dei fogli forati e delle graffette o degli anellini metallici.

Agenda settimanale 2020 oppure agenda con planner giornaliero

Se avete bisogno di spazio a sufficienza per scrivere quotidianamente allora optate per un planner giornaliere, altrimenti va benissimo quello settimanale, soprattutto se volete un'agenda più compatta, perché ovviamente avrà meno fogli.

agenda 2020

Agenda 2020, la mia selezione

E ora passiamo forse al motivo per cui  hai cercato agenda 2020 su google e cioè la lista delle agende migliori selezionate per voi ed ovviamente ne ho scelte per tutti i gusti, perfette anche come idee regalo, per vederne i dettagli di ciascuna o per acquistarle vi basta cliccare sui rispettivi nomi con testo colorato.

Per chi ama le agende più serie e classiche

Consiglio un'agenda con raccoglitore ad anelli , perfetta per chi la utilizza per lavoro, con copertina in finta pelle e tasche porta documenti.

Questo modello specifico è dotato anche di penna e di calcolatrice e può essere chiusa totalmente grazie alla comoda zip.




Per chi ama le agende dal look allegro

Per le più giovani o per chi ama i colori vi consigli di dare uno sguardo alle agende firmate Erik, ne ho scelta una con copertina semplice rosa  con planner settimanale e l'altra con il simpatico gatto Pusheen con planner giornaliero ma in realtà questo brand ne ha tantissime altre, ma in generale hanno tutte uno stile simile e cioè la copertina è diversa ma per la struttura ricordano quelle di Mr Wonderful, infatti all'interno hanno anche degli adesivi in omaggio ma costano molto meno rispetto alla concorrenza, ne ho un paio anche io e vi assicuro che sono davvero ben fatte, molte sono anche ricche di frasi motivazionali e piccole tasche trasparenti per poter aggiungere fogli o documenti.


agenda 2020 giornaliera Pusheen
Agenda Pusheen

agenda 2020 giornaliera Pusheen


agenda 2020 settimanale

agenda 2020 settimanale
Agenda 2020 settimanale

Per chi ama le agende Filofax

C'è chi preferisce spendere di più ma acquistare una ben fatta e resistente agenda della Filofax, utilizzabile anche per più anni, basta solo sostituire i fogli, ho scelto il classico modello domino in formato A 5.


agenda 2020 Filofax
Agenda Filofax
agenda 2020 Filofax

Per chi preferisce le agende essenziali Moleskine

Con rilegatura semplice e senza fronzoli, le agende perfette per chi mira alla semplicità e tra l'altro sono disponibili in qualsiasi formato, noi abbiamo scelto il formato poket giornaliero classico e quello large settimanale del piccolo principe, che sono tra i più venduti.


agenda 2020 giornaliera Moleskine
agenda 2020 settimanale Moleskine
Agenda Moleskine il piccolo principe
E voi avete un'agenda preferita?
Leggi tutto...

Addobbi da mangiare per l'albero di Natale

biscotti natalizi

Addobbi golosi da mangiare per l'albero di Natale

Abbiamo già visto quali sono gli addobbi più trend per l'albero di Natale e oggi vediamo quali sono le idee golose da utilizzare come addobbi da mangiare, alcune acquistabili in qualsiasi supermercato ed altre rigorosamente home made.

Ma in ogni caso, ci saranno delle bontà tutte da gustare, ovviamente alla fine delle feste natalizie, infatti volendo potreste anche optare per un albero di Natale addobbato solo con dolciumi, insomma tutto da mangiare.


addobbi natalizi da mangiare


Gli addobbi di cioccolata acquistabili al supermercato

In qualsiasi supermercato troverete tantissimi addobbi natalizi al cioccolato, ovviamente i più famosi sono quelli Kinder, ma vi assicuro che ne troverete anche di tantissime altre marche e avranno quasi tutti dei laccetti o nastrini grazie a cui potranno essere appesi all'albero di Natale.

Ovviamente state sempre attenti alle lucine scelte per l'albero che non emanino troppo calore, perché altrimenti potrebbero anche sciogliere un po' il cioccolato, quindi optate per serie di luci con led piccini.
addobbi di cioccolata
Decorazioni natalizie di cioccolata


Gli addobbi caramellosi per l'albero di Natale

Se amate le caramelle, allora potrete acquistare le carinissime caramelle Candy Cane, che sono assolutamente perfette come addobbi, basta solo aggiungere dei nastrini per poterle appendere facilmente.

Ma volendo potreste optare anche per dei lecca lecca, ovviamente di quelli sempre a tema natalizio.


candy cane caramelle
Caramelle Candy Cane



Gli addobbi golosi fatti in casa


Se amate pasticciare allora potrete sbizzarrirvi con la creazioni di biscotti fatti in casa, i miei preferiti sono rigorosamente a forma di alberelli di Natale, ma ovviamente potrete scegliere tante altre forme natalizie, ad esempio campanelle, renne ecc.

L'importante è che i biscotti abbiano tutti un forellino,o a limite potrete aggiungere dei nastrini, così sarà facile utilizzarli come addobbi per l'albero di Natale.

I biscotti natalizi possono essere anche una splendida idea regalo, magari racchiusi in un carinissimo cestino.
biscotti di marzapane
Biscotti natalizi


Golosità varie come addobbi grazie a palline trasparenti o sacchetti

Grazie a dei sacchetti, magari di velluto rosso o a forma di piccole calze e grazie a delle palle di Natale trasparenti fatte apposta per aggiungerci decorazioni, potremo addobbare l'albero di Natale con qualsiasi golosità che amiamo, in primis dei colorati Marshmallow e dei confettini tipo Smarties.

In alternativa via libera alla fantasia e creiamo noi stessi dei piccoli pacchetti regalo d'appendere e che contengano dolciumi o delle semplici bustine trasparenti abbellite con dei fiocchetti rossi o dorati.


palle di Natale trasparenti
Palle di Natale trasparente apribili per aggiungere decorazioni all'interno.






Leggi tutto...

Leggings: tutti gli usi e gli abbinamenti più glamour

leggins

Leggings: tutti gli usi e gli abbinamenti più glamour

I leggings sono uno dei capi più amati e indossati dalle donne. Ecco in quali contesti usarli e qualche consiglio per abbinarli opportunamente.

Per molti, i leggings sono “i nuovi pantaloni”. Aderenti, comfy, dal fitting perfetto come una seconda pelle, si adattano a tanti abbinamenti e tanti contesti della vita quotidiana. Sono perfetti tanto per un look da casa o da tempo libero associati a un pullover, un cardigan o una felpa, quanto per andare in palestra, così come possono diventare un indumento chic e classy per la sera, abbinati a un blazer e a un paio di scarpe eleganti. 

È facile immaginarli come outfit contemporanei, figli della modernità dagli anni ’80 in poi, ma i leggings (chiamati anche, nei decenni passati, fuseaux) hanno origini antiche, nella Scozia della metà del millennio scorso, e in seguito sono stati utilizzati come riparo da porre tra la pelle e l’armatura, in ambito militare. In epoca contemporanea si sono arricchiti di possibilità, dettagli e particolari, dai tessuti ai modelli, e possono essere usati tanto durante l’allenamento quanto nel tempo libero o nel nightwear.


Usi dei leggings 

I pantaloni modello leggings sono un capo trasformista, in grado di adattarsi (a seconda dei modelli, dei materiali, delle texture e dei colori) a tanti contesti della vita quotidiana. Perfetti per ogni stagione, opportunamente abbinati possono essere indicati per tanti ambiti della giornata o per occasioni particolari. Ecco quali sono i principali usi di questo outfit.


  •  In palestra o durante le attività sportive: i leggings vengono spesso utilizzati durante gli allenamenti sportivi. In questo caso si possono scegliere colori basici o particolari (perché no? Anche fluo) ma bisogna stare attenti ai tessuti e controllare che favoriscano la traspirazione. 
  • In casa: un paio di leggings e una felpa o un cardigan rappresentano il look comfy casalingo d’eccellenza, soprattutto nei freddi mesi invernali. 
  • In ufficio e nei look daywear: i leggings sono entrati a tutti gli effetti a far parte del daywear. I modelli in ecopelle, con pattern geometrici o particolari come il pied-de-poule o con decorazioni come borchie, perle o strass, sono capi estremamente adatti alla vita quotidiana. In questo caso vanno opportunamente abbinati, con maglie, pullover o cardigan oversize, stivali, stivaletti o sneakers, cappotti, piumini o giacche extralong. 
  • Nei look nightwear: nei look per la sera si può osare e, per una nottata in discoteca, i leggings metallizzati, argentati o in ecopelle possono essere anche associati a un top corto o a una magliettina di paillettes. L’importante è avere coscienza del proprio stile e del dress-code richiesto (o non richiesto) dal contesto. 



Come abbinare i leggings

Ci sono tante possibilità per abbinare i leggings, pantaloni aderenti, pronti a seguire le forme femminili e disponibili in tanti colori e modelli per adattarsi a diverse occasioni. Gli abbinamenti sono praticamente infiniti, e ognuno deve scegliere il proprio in base ai propri gusti. Ne proponiamo alcuni. 

  • Leggings scuri e camicia oversize: gli chemisier si adattano perfettamente ai leggings, perché sono leggeri e voluminosi e bilanciano l’aderenza dei pantaloni. Con un paio di ballerine, di mocassini o di sneaker, rappresentano un ottimo esempio di look sporty-chic per il daywear. 

  • Leggings in ecopelle con top di paillettes: questo look è adatto ai contesti nightwear, come una festa o una serata in discoteca, dove si può osare e i leggings possono essere abbinati ad outfit corti, che eventualmente lasciano la pancia o l’ombelico scoperti. 
  • Leggings e top, t-shirt o felpa: per la palestra, i leggings, scelti opportunamente in tessuti e materiali che facilitino i movimenti e la traspirazione, si possono associare a t-shirt larghe o top stretti, a seconda delle preferenze e dell’attività fisica da svolgere, senza mai dimenticarsi una felpa per ripararsi dal freddo dopo l’allenamento. 
  • Leggings, maxi-coat e pullover o cardigan oversize: un cappotto lungo e largo e un pullover abbinato possono abbinarsi a un leggings, un jeggings in colori tradizionali o anche a modelli particolari per un look chic da giorno. 
  • Leggings e camicia a quadri: la camicia a scacchi, che era di gran moda intorno al 2010 ma rappresenta sempre un evergreen, si può abbinare a leggings scuri o jeggings per un effetto casual-rockettaro.
Leggi tutto...

Follow by Email