Film sul Natale - Top 3 film italiani da vedere

film natale
Film di Natale

Film di Natale italiani, tre film da vedere e/o rivedere

A Novembre l'atmosfera natalizia inizia a farsi sentire, alla fine basta anche solo andare al supermercato per essere circondati da prodotti natalizi, dai calendari dell'avvento golosi ai vari dolcetti natalizi e allora perché non vivere questa atmosfera natalizia in pieno rilassandoci guardando un film sul Natale? E se abbiamo allestito in casa una stanza cinema, allora possiamo invitare anche qualche amico alla visione del film.

Di film dedicati al Natale ce ne esistono davvero molti, forse troppi e scegliere quale guardare non è mai semplice, ecco perché voglio suggerirvene tre, tutti rigorosamente italiani e se li avete già visti non importa, perché a mio avviso un bel film merita di essere guardato molte volte.

Babbo Natale non viene dal nord 

Se amate i film made in Naples allora non potete assolutamente non guardare Babbo Natale non viene dal nord, un film del 2015 di e con Maurizio Casagrande.

Il protagonista del film, Marcello, interpretato da Casagrande,  è un padre molto presente con sua figlia India interpretata dalla cantante Annalisa, un giorno a causa di una caduta, perde parzialmente la memoria, non ricordandosi più chi è ed accade proprio qualche giorno prima di Natale, quando lui è a Salerno, travestito da Babbo Natale per un lavoro e viene soccorso ed ospitato da un parroco interpretato da Giampaolo Morelli e i bimbi che vivono con lui.

Si susseguono scene davvero divertenti, un film adatto anche ai più piccoli, quindi un film perfetto da guardare in famiglia.

Tra gli attori c'è anche Angelo Orlando, I Ditelo Voi e Massimiliano Gallo.

Al momento è possibile guardarlo su Prime Video.

babbo natale non viene dal nord
Film, Babbo Natale non viene dal nord

Una famiglia perfetta

Un film del 2012 diretto da Paolo Genovese che vede tra i protagonisti Sergio Castellitto, Marco Giallini, Claudia Gerini, Francesca Neri e Carolina Crescentini.

Leone, interpretato da Sergio Castellitto decide di passare le feste di Natale in compagnia e per farlo affitta degli attori che dovranno interpretare i membri della sua famiglia 'perfetta' ed infatti hanno un copione da seguire in cui però non c'è scritto proprio tutto, quindi si ritrovano spesso a dover improvvisare.

Un film che è stato molto acclamato dalla critica e che ha un finale davvero molto particolare, dietro cui si cela il vero motivo per cui decide di mettere in scena questa sorta di reality.

Al momento è disponibile su Infinity.
Una famiglia perfetta
Film Una famiglia perfetta

Natale da Chef

Nella mia classifica dei top tre film italiani dedicati al Natale non poteva di certo mancarne uno con Massimo Boldi.

Natale da chef, un film del 2017 diretto da Neri Parenti, che vede come protagonista un Massimo Boldi nelle vesti di uno chef molto particolare, che si sente uno dei migliori ed invece in realtà crea delle pietanze non proprio mangiabili.

Un giorno ottiene il lavoro di capocuoco per far parte di un team che parteciperà alla gara d'appalto per decidere chi cucinerà per il prossimo G7, ma in realtà viene scelto perché il suo datore di lavoro Furio, interpretato da Maurizio Casagrande, ha bisogno di un team che perda perché ha fatto un patto con il suo avversario, farlo vincere in cambio del saldo di tutti i suoi debiti.

La commedia ideale per chi ama i classici cine-panettoni, ricchi di aneddoti strappa sorrisi e colpi di scena, tra gli altri attori spiccano Biagio Izzo, Francesca Chillemi, Enzo Salvi e Paolo Conticini.

Al momento è disponibili su Infinity.

Natale da Chef
Film, Natale da Chef



Leggi tutto...

Albero di Natale alternativo, le idee migliori

albero di natale
Albero di Natale

Albero di Natale, le idee alternative al classico albero di Natale, dall'albero di Natale in legno a quello adesivo, dall'albero di Natale slim a quello in metallo


Come da tradizione l'8 Dicembre inizieremo tutti a preparare l'albero di Natale, anche se ormai le cose sono cambiate e molti preferiscono prepararlo già un mese prima e non sto parlando di negozi, locali o di chiunque altro che per lavoro debba allestire molto prima una location natalizia, ad esempio anche io ho dovuto già organizzare un angolo natalizio come set per delle foto destinate ad alcuni clienti, ma mi riferisco anche a gente che ama così tanto il periodo natalizio, da non riuscire ad aspettare e quindi eccomi con i primi suggerimenti natalizi.

Di certo quasi tutti puntano al classico albero di Natale, ricco di rami da poter addobbare e per quanto riguarda il colore, c'è chi ancora predilige l'albero di Natale in verde, quindi la riproduzione perfetta degli abeti, mentre altri optano per l'albero di Natale in bianco o per quelli in verde ed in bianco e cioè con effetto innevato.

E se invece siete stanchi e volete un albero di Natale alternativo, allora siete proprio nel posto giusto perché la vostra Carmy vi darà ben quattro idee alternative, che vi assicuro non vi faranno rimpiangere il classico albero di Natale ed ovviamente se avete altre idee scrivetemi o commentate perché il mio blog magazine è anche il vostro.
albero di natale bianco
Albero di Natale Bianco e slim, innevato acquistabile su Amazon


L'albero di natale adesivo da parete


Per chi ha poco spazio o per chi vuole aggiungere un tocco natalizio sul luogo di lavoro questa è la soluzione perfetta, ideale anche per la stanza degli ospiti, perché non occupa molto spazio.

Se cercate online troverete tanti adesivi da parete a tema albero di Natale, io ve ne propongo due, a mio avviso sono i più carini:



  • Albero di Natale adesivo con scritte,il più minimal e carino tra i due, perché sta davvero bene in qualsiasi stanza e luogo, dal look elegante e che non passa inosservato, perfetto da posizionare accanto al camino o al divano.
  • Albero di Natale adesivo in feltro stile cartone animato, la soluzione divertente per la cameretta dei bimbi, per dare un tocco di allegria in più, tra l'altro in commercio ne trovate anche alcuni da poter decorare con degli adesivi che si possono attaccare e staccare, quindi sarà anche un gioco molto divertente.

albero di natale adesivo
Albero di Natale adesivo

Albero di Natale in feltro
Albero di Natale in feltro

L'albero di Natale in legno

Quelli in legno io li definisco gli alberi di Natale artistici per eccellenza, infatti sono quelli più particolari, perfetti per chi cerca sempre l'originalità e tra l'altro è anche l'alternativa perfetta per chi ama il fai da te, perché potrebbe crearne uno davvero unico.

Io ovviamente sono una frana nel fai da te, quindi ve ne lascio due trovati su Amazon quindi facilmente acquistabili con un click.

E' possibile addobbarli, ma senza esagerare, bastano poche luci led e qualche addobbo, magari sempre in legno o comunque in stile vintage.

albero di natale in legno
Albero di Natale in legno

Albero di Natale in legno
Albero di Natale di legno


L'albero di Natale in metallo

Altro albero di Natale alternativo per chi ama i complementi d'arredo più particolari e moderni, in genere vengono venduti già corredati di lucine led perché infatti sono proprio le luci a renderlo speciale.

Sono una sorta di lampade, ma ovviamente di grandi dimensioni ed in caso di poco spazio, ne esistono anche di più piccoli, ecco due esempi, uno più grande e l'altro perfetto come centro tavola, perfetto anche per la cena di Capodanno.


albero di natale in metallo
Albero di Natale in metallo

albero di natale in metallo
Albero di Natale in metallo piccolo

 L'albero di Natale a metà

Avete presente che spesso quando si addobba l'albero di Natale, c'è sempre una parte che si tende ad addobbare meno? Magari perché più nascosta, allora scegliete un albero di Natale a metà, ovviamente la parte piatta va schiacciata vero il muro, una sorta di albero di Natale slim, tradizionale ma non ingombrante.

E' l'alternativa ideale per chi vuole un albero di Natale bello grande e folto ma per questione di spazio non può, vi assicuro che in commercio ne trovate di tutte le dimensioni.
Albero di Natale a metà
Half Christmas Tree, albero di Natale slim, a metà da parete


Leggi tutto...

Shopping su Wish - Nuovi arrivi nella mia cucina


wish friggitrice ad aria
Shopping sull'app di Wish


Haul Wish: Friggitrice ad aria e tazze


Credo che Wish non abbia bisogno di molte presentazioni, una delle piattaforme Ecommerce più amate per lo shopping, disponibile sia tramite web che tramite app.

Bastano pochi click e troverete davvero di tutto ed a prezzi molto vantaggiosi, quindi è impossibile non cedere al richiamo dello shopping, scommettiamo?

Friggitrice ad aria Eyugle ordinata su Wish


Grazie a Wish finalmente ho una nuova aiutante in cucina, la mia nuova friggitrice ad aria del marchio Eyugle.

Vi assicuro che sceglierla non è stato semplice, perché su Wish ci sono davvero tantissimi modelli, ma alla fine la scelta è ricaduta su di lei, perché a dirvi il vero già l'avevo adocchiata da un bel po'.

Il pacco è arrivato in pochi giorni, anche perché ho scelto una spedizione rapida ed era confezionato alla perfezione, a prova di qualsiasi urto e di qualsiasi corriere maldestro.

Ovviamente l'ho già utilizzata e sono certa che questo inverno sarà il mio elettrodomestico più utilizzato, perché alla fine la friggitrice ad aria non serve solo per friggere senza olio, ma è una sorta di piccolo forno ultra versatile.

Infatti il dolcino che vedete in foto l'ho proprio cotto con questa friggitrice ad aria, una torta piccina con farina di castagne, cacao e con glassa al cioccolato, insomma una vera bontà.

Tra l'altro la friggitrice è dotata d'istruzioni in italiano, dove c'è anche una lista di piatti da poter preparare accompagnati da tempo e gradi per la cottura, quindi non ho avuto nessun dubbio o problema nell'utilizzarla subito.

Insomma, ne sono davvero troppo soddisfatta, ma naturalmente il mio shopping non si è fermato qui, perché su Wish ci sono degli articoli troppo adorabili.



friggitrice ad aria
Shopping su Wish, friggitrice ad aria e tazze

friggitrice ad aria Eyugle
Friggitrice ad aria Eyugle

Tazze adorabili con gattini ordinate su Wish

E allora ho ceduto ad una tazza troppo carina e mi piaceva così tanto che l'ho ordinata in due colori diversi.

Protagonista adorabile di queste tazze è un gatto, raffigurato sia sulla stampa della tazza, sia sul coperchio, da cui fuoriesce la sua adorabile testa.

La tazza è dotata anche di cucchiaino e all'interno è tutta smaltata, insomma a mio avviso è davvero ben fatta e non vedo l'ora di utilizzarla per coccolarmi con una gustosa cioccolata calda.

Anche per queste tazze ho scelto la spedizione rapida ed anche queste erano ben confezionate, infatti sono arrivate intatte.

Tra l'altro credo possano essere una carinissima idea regalo, visto che non manca poi così tanto a Natale.

Codice Sconto Wish


Comunque se volete acquistare su Wish potete utilizzare questi codici sconto:

  •  carmy10 per ottenere il 10% 
  •  SJWDHNN  per ottenere fino al 50% di sconto




wish tazze con gatto
Tazza con coperchio e stampa gatto, con cucchiaino

tazza con gatto e cucchiaino
Tazza con stampa gatto e cucchiaino

Leggi tutto...

Come avere mani sempre idratate e morbide

mani
Mani idratate e morbide

Mani idratate e morbide, consigli beauty da seguire

Con l'arrivo del freddo, la pelle va protetta ed idratata al massimo e non importa se avere una pelle secca, grassa oppure mista, perché l'idratazione è fondamentale per qualsiasi tipo di pelle e quindi non va trascurata.

Avere mani morbide ed idratate non è sempre semplice, anche perché non sempre riusciamo a trovare la crema mani adatta alle nostre esigente e allora voglio darvi qualche consiglio beauty per correre ai ripari ed avere delle mani morbide al tatto e ben idratate, senza alcun rossore o screpolatura, anche se avete una pelle secca e sensibile.

Attenzione ai detersivi

Alle pulizie non tutte hanno la fortuna di sottrarsi e spesso si commette l'errore di far entrare in contatto diretto le mani con i detersivi ed invece bisogna assolutamente evitare.

Alla fine basta dei semplici guanti in gomma da utilizzare quando siamo alle prese con le faccende di casa, ad esempio quando laviamo piatti e pentole oppure quando facciamo il bucato oppure lo stendiamo ecc.

Buona parte dei detersivi contiene degli ingredienti che a lungo andare vanno ad incidere negativamente sulle nostre mani e tra l'altro potrebbero anche indebolire le unghie, quindi perché mai dovremmo rischiare?

guanti in gomma
Guanti per pulizie in casa

La crema mani può essere anche un'ottima maschera per le mani

Da premettere che in commercio ormai esistono varie maschere per le mani, perfette per nutrirle ed idratarle, ma posso assicurarvi che se acquistate una crema mani particolarmente efficace e nutriente potrete sfruttarla anche come maschera.

Vi basterà applicarla sulle mani e farla stare in posa per almeno quindi minuti e poi massaggiarla per farla assorbire per bene.

crema mani
Crema idratante per le mani

Le mani vanno deterse sempre, anche fuori casa

Le mani devono essere sempre pulite e non si tratta solo di una questione igienica ma riguarda anche la bellezza e la salute delle mani, quindi quando siamo fuori casa teniamo sempre in borsa un gel detergente, meglio se non troppo aggressivo, quindi che non contenga alcol.

In alternativa possiamo optare per delle salviettine imbevute da borsetta, ma devono comunque avere buone proprietà detergenti ed igienizzanti.
gel detergente per mani
Gel detergente mani Merci Handy

Lo scrub va fatto anche alle mani

Siamo cosi solerte con lo lo scrub al viso e corpo e trascuriamo spesso le mani, quando anche loro ne hanno bisogno, per una pulizia più profonda.

Se non vogliamo acquistare un prodotto specifico, possiamo utilizzarne uno fai da te, vi basta mescolare due cucchiaini di olio di mandorle dolci (in alternativa va bene anche quello evo), due cucchiaini di zucchero di canna e due di miele e massaggiare il tutto delicatamente sulle mani e poi ovviamente laviamole con acqua corrente e idratiamole con la nostra crema mani.

miele
Miele, ottimo per esfoliare

Attenzione al freddo

Come scritto ad inizio articolo il freddo non giova alla nostra pelle e alle mani in primis, quindi quando siamo fuori casa i guanti sono assolutamente d'obbligo e se non amate quelli classici potete optare per quelli più fashion, senza copri dita.

Se avete altri segreti per mani idratate e morbide lasciateli nei commenti.

guanti
Guanti senza dita



Leggi tutto...

Come preparare dei pancake perfetti

pancake
I pancakes

Come cucinare dei pancake perfetti, quattro consigli da seguire per realizzare delle frittelle americane buone e belle


I pancakes sono delle dolci frittelle americane ormai amate anche in Italia, perfetti da gustare in ogni momento, ma in particolare sono un buon motivo per non saltare la colazione.

La loro bontà sta soprattutto nel fatto che si possono farcire in tantissimi modi, tutto dipende dai nostri gusti, non solo con il classico sciroppo d'acero, ma anche con crema alle nocciole, miele, marmellata, cioccolato sciolto ecc.

Per realizzarli bastano pochi minuti, ma se siete alle prime armi vi assicuro che è facile sbagliare e ritrovarvi con dei pancake sia dal sapore poco gradevole, sia dall'aspetto non proprio perfetto.

E allora, visto che ormai li preparo spesso voglio darvi dei consigli per realizzare dei pancakes perfetti in tutti i sensi, sia nell'aspetto che nel sapore.

1 Per dei pancake buoni attenzione agli ingredienti

Come per ogni ricetta, gli ingredienti sono fondamentali, perché basta sbagliare con le dosi che invece che mangiare dei pancake rischiamo di mangiare delle frittate mal riuscite.

Innanzitutto meglio optare per uova fresche e latte intero fresco e mai sbagliare le dosi, queste dipendono da quanti pancakes volete realizzare e di che dimensioni, infatti c'è chi preferisce prepararli più grandi della media e chi più piccoli.

Di base comunque per circa 12 pancake di media dimensione dovete utilizzare 2 uova, 180 grammi di farina 00, 200 ml di latte, 20 grammi di zucchero semolato (va bene anche quello di canna), 20 gr. d'olio di semi, un cucchiaino di lievito per dolci.

Se invece volete utilizzare un preparato per pancake a cui vanno ugualmente aggiunti degli ingredienti, io vi consiglio quello delle Farine Magiche, infatti sul mio food blog trovate proprio una ricetta dei pancakes con questo preparato.


preparato per pancakes
Preparato per Pancakes Farine Magiche


2 La frusta da cucina è fondamentale per preparare i pancake


E' vero che i pancake vanno realizzati in modo veloce, ma è anche vero che per 'veloce' non s'intende che bisogna lavorare gli ingredienti con una forchetta o una spatola, perché vanno amalgamati per bene e per farlo è assolutamente necessaria una frusta da cucina, meglio se elettrica, così impiegherete molto meno tempo.



3 La padella giusta per dei pancake perfetti

La cottura dei pancakes va fatta rigorosamente scegliendo delle padelle adatte, quindi utilizzate solo quelle antiaderenti, altrimenti non riuscirete mai a realizzare dei pancake perfetti.

E se volete che siano tutti belli rotondi, alti ed uguali, allora fate come me e procuratevi una padella fatta apposta proprio per i pancake, anche questa rigorosamente antiaderente, ne ho una anche io e la utilizzo sempre.

padella per pancake
Padella per realizzare i pancakes


4  Attenzione alla cottura dei pancake


I pancake vanno cotti da entrambi i lati, ma questo non vuol dire che dovremmo girare ogni pancake più volte, al contrario, perché vanno cotti una solo volta per ciascun lato.

Per essere certi che la prima facciata sia cotta per poter procedere a girarli, basta guardare la superficie, perché inizieremo a vedere delle piccole bollicine ed infatti noteremo che sarà semplicissimo girarli, perché l'altro lato sarà già ben cotto e dorato.

E voi avete altri consigli per cucinare dei pancake perfetti o qualche ricetta da suggerire?



pancake
Pancakes con frutta



Leggi tutto...

Stanza da bagno, i cinque consigli per renderla chic

bagno con carta da parati
Stanza da bagno in stile moderno e chic

Bagno: come arredarlo in modo chic, cinque consigli utili

Nessun dettaglio va trascurato quando si arreda casa, soprattutto se vogliamo che ogni stanza abbia quel tocco chic che la contraddistingue, ecco perché oggi voglio darvi ben cinque idee che regaleranno quel tocco chic al bagno, la stanza per cui troppo spesso si opta per uno stile troppo minimal.

Non temete perché non andrò di certo a consigliarvi copriwater in stile principesco o dai colori pastello e altri accessori da bagno simili, perché quelli li lasciamo esclusivamente a chi vuole replicare la stanza da bagno di barbie.

1) La carta da parati giusta può fare la differenza in qualsiasi bagno

Che sia piccolo o grande il vostro bagno non importa, perché in ogni caso potrete dargli un tocco originale e chic semplicemente con una carta da parati decorativa, l'alternativa perfetta
alle solite piastrelle.

Potrete scegliere la stampa che più vi piace, da quelle più sobrie e classiche come ad esempio quelle floreali o con effetto marmo a quelle più particolari ad esempio astratte e geometriche.

Chi ama la moda può anche optare per le carte da parati con le stampe più trend del momento, in primis la stampa tartan oppure può puntare al mixed print, combinando insieme più stampe diverse.

Ma qualsiasi sia la vostra scelta, vi consiglio di base di scegliere delle carte da parati dai colori chiari se il vostro bagno è piccolo per regalare un effetto visivo più spazioso, mentre se è grande potrete anche optare per una stampa più scura.

Per quanto riguarda il materiale ovviamente optate per delle carte da parati specifiche per il bagno, che siano in primi facilmente lavabili e resistenti all'acqua, altrimenti vi toccherà sostituirle spesso, anche se forse è proprio questo il bello, basta cambiare la carta dalle pareti con una completamente diversa per dare tutto un altro look alla stanza da bagno.





stanza da bagno
Bagno con carta da parati floreale


2) La scelta delle luci è fondamentale per la stanza da bagno

Ogni camera da bagno ha bisogno di essere ben illuminata ed avere dei led extra da accendere quando ne abbiamo bisogno, ad esempio posizionati al di sotto degli specchi presenti oppure al di sopra della vasca da bagno ecc.

Ovviamente almeno una plafoniera dal look particolare non deve mancare, come ad esempio quelle piatte in stile quadro oppure quelle più bombate stile cubo.

Se invece amate troppo lo stile vintage, optate per qualche lampada dallo stile retro', come quelle a forma di lanterne.

Ma qualsiasi sia la vostra scelta ricordatevi di optare solo per luci bianche e dotate di una buona protezione all'acqua e non deve mancare almeno una lampada di emergenza, che in realtà non deve mancare in nessuna stanza della casa.
illuminazione bagno
Stanza da bagno illuminata con luci led

3) I colori chiari devono predominare in tutto il bagno

I colori chiari sono sempre quelli più chic, perché sobri ed eleganti, quindi fate in modo che predominino in tutta la stanza da bagno.

In particolare puntate al bianco, al grigio chiaro o al color champagne che regaleranno anche molta luminosità al bagno, ma se proprio volete qualche colore scuro, allora ritorniamo al primo consiglio di questo post e cioè quello che riguarda la carta da parati, ok per sceglierne una dai toni più scuri, ma per sanitari e mobiletti vari restate comunque sui colori chiari, anche perché una stanza da bagno troppo scura oltre a non essere chic non è neanche accogliente.
arredamento bagno
Bagno con tonalità chiare

4) I piccoli dettagli che fanno la differenza per un bagno chic

A volte basta davvero poco per rendere un bagno chic, esistono tantissimi accessori che potrebbero dargli un look decisamente elegante.

Ad esempio lo sapete che in bagno ci sta più che bene anche un piccolo vaso con dei fiori? In fondo una camera da bagno chic deve essere in primis profumata.

E se non amate i fiori allora optate per delle candele profumate, magari racchiuse in graziosi barattoli di vetro trasparenti con decorazioni varie.

Ovviamente vanno benissimo anche altre alternative come sali da bagno posti in bella mostra o diffusori d'ambiente con bastoncini.

fiori
Fiori per la camera da bagno


5) La scelta della vasca da bagno e dei sanitari, tra il retrò e il moderno

Per una stanza da bagno chic, ovviamente la vasca da bagno ideale è quella dal look più vintage, con i quattro piedini sulla base e ne esistono di tutte le dimensioni, quindi troverete quella perfetta anche se la stanza è piccola.

Per i sanitari invece optate per quelli dallo stile più moderno, magari quelli dalle forme più bombate e sospesi a muro.

vasca da bagno retrò
Vasca da bagno vintage




Leggi tutto...

Follow by Email