16/01/19

Tre buoni motivi per mangiare il miele

miele

Tre buoni motivi per mangiare il miele

Spesso gli alimenti golosi vengono associati ad alimenti poco sani e purtroppo in troppi casi è davvero così, ma ci sono delle eccezioni e tra queste spicca il miele, che a mio avviso non dovrebbe mai mancare nella nostra alimentazione, neanche nei periodi di dieta.
E' così dolce, buono e versatile, che sono certa non avete di certo bisogno di molti motivi per invogliarvi a mangiarlo, ma io voglio ugualmente darvene tre, proprio per dimostrarvi quanto il miele sia sano.

E' ricco di vitamine

Il miele è la fonte di energia perfetta, perché ricca di vitamine B, C e D e non solo è anche ricco di minerali e proteine, ecco perché dovrebbe essere sempre presente nelle nostre colazioni, magari possiamo spalmarlo sulle fette biscottate oppure aggiungerlo ai pancakes, ci darà la giusta energia per affrontare al meglio la giornata ed infatti come potete notare dalla foto di copertina anche nella mia colazione non manca mai ed il mio preferito è quello di acacia della Selex.

Concilia il sonno

Se soffrite d'insonnia, il miele può essere una buona soluzione infatti se aggiunto al latte caldo regala un effetto calmante che riesce a rilassarvi, molto più di una camomilla, quindi prima di dormire lasciate perdere le tisane e fate una prova con una buona tazza di latte caldo con miele.

Alleato della nostra salute

Il miele è ricco di antiossidanti, quindi riesce a migliorare le difese immunitarie, proteggendoci da eventuali influenze e malanni di stagione, se invece purtroppo siamo già influenzati, è un buon rimedio contro il mal di gola, possiamo sia gustarlo con un semplice cucchiaino oppure scioglierlo nel latte o tè caldo.
Leggi tutto...

14/01/19

Ricetta spaghetti alla puttanesca

spaghetti-alla-puttanesca

Spaghetti con olive e capperi, anche chiamati alla puttanesca, ricetta per un primo piatto facile, veloce e gustoso

Tratta direttamente dal mio food blog Carmy in Cucina, ecco la ricetta per un primo piatto made in Naples, gli spaghetti alla puttanesa, 'auliv e chiappariell' , perché appunto protagonisti assoluti di questo piatto di pasta sono le olive (nere) ed i capperi, un'accoppiata davvero particolare e gustosa.
Anche se, a dire il vero la ricetta storica e tradizionale include anche le alici sott'olio, ma io mi attengo rigorosamente alla ricetta della nonna che li preferiva senza alici e a dire il vero lo stesso vale per me.
Tra l'altro, invece degli spaghetti vi consiglio anche di provare questa ricetta con i bucatini, vi assicuro che il piatto sarà anche più buono.
E ora vi lascio alla ricetta, rigorosamente accompagnata da un foto tutorial, anche se è così semplice che non avrete neanche bisogno di guardare il collage di foto.

Ingredienti per 4 persone
80 grammi di olive nere
40 grammi di capperi 
Uno spicchio d'aglio
300 grammi di pomodorini
Mezzo bicchiere di passata di pomodoro
Sale e peperoncino q.b.
Prezzemolo q.b.
Olio evo q.b.
400 grammi di spaghetti

Procedimento

Prendiamo i capperi e laviamoli con acqua fresca per eliminare un po' di sale e denoccioliamo le olive oppure possiamo utilizzare quelle già denocciolate.
In una pentola facciamo soffriggere olio ed aglio e poi aggiungiamo i pomodorini tagliati a metà e facciamo cuocerli per un po', mescolando di tanto in tanto con un mestolo di legno e aggiungiamo anche un po' di peperoncino.
A questo punto aggiungiamo anche le olive e i capperi, facciamo cuocere un  paio di minuti  e versiamo la passata di pomodoro, mescoliamo, aggiungiamo anche il prezzemolo ed un pizzico di sale.
Lasciamo cuocere per un 15 minuti circa, mescolando di tanto in tanto e aggiungendo un po' d'acqua, nel caso inizi a seccarsi troppo presto.
Cuociamo i nostri spaghetti in acqua bollente e salata, scoliamoli e condiamoli con la nostra salsa :)
ricetta-spaghetti-alla-puttanesca
ricetta-spaghetti-alla-puttanesca


spaghetti-alla-puttanesca
spaghetti-alla-puttanesca



Leggi tutto...

11/01/19

Tre cose di cui (forse) non sapevi l'esistenza


La curiosità è femmina ed io cerco di essere sempre super aggiornata, anche se spesso si tratta di articoli abbastanza inutili e allora eccovene qui ben tre!

Scalda naso, ebbene si, un azienda inglese ha lanciato questi copri naso per chi soffre particolarmente il freddo, ovviamente non li ho provati quindi non posso dirvi se funzionano ma posso di certo dirvi cosa penso a riguardo. Credo siano totalmente anti estetici, insomma andare in giro con il naso coperto stile clown al mio avviso non è il massimo, a sto punto è meglio utilizzare un'ampia sciarpa e coprirsi metà viso. Tra l'altro se siete tra le persone il cui naso si gela facilmente, vi consiglio di acquistare del burro di karitè puro e di applicarne sul naso ogni sera e ogni mattina, vi assicurò che andrà a creare una bella barriera anti freddo.
scalda naso

Spugnette in silicone per i piatti, ecco queste le ho provate e vi assicuro che assolutamente non vanno bene per pulire i piatti. Innanzitutto tendono a sporcarsi molto di più delle classiche spugnette, inoltre tendono a scivolare e pulirle non è così semplice come sembra. Io alla fine le utilizzo come sotto bicchieri, perché altrimenti dovrei solo gettarle via. O al massimo possono essere sfruttate per pulire i pennelli da trucco, andando a strofinare al di sopra le setole, per il resto le sconsiglio.


spugnetta-silicone
Luce per WC, non so il perché e non ne capisco l'utilità, ma esiste anche questa lucina che illumina il wc- La cosa più preoccupante è che su Amazon ci sono anche recensioni positive a riguardo, ma ovviamente non sono molto veritiere, nel senso che per l'80% si tratta di persone che hanno ricevuto questa lucina da testare e non certo perché hanno sentito la necessità di acquistarla. Insomma, non ci vuole mica molto ad accendere l'interruttore della stanza da bagno.

luce wc
Foto tratte da Amazon 
Leggi tutto...

09/01/19

Come tornare in forma dopo le abbuffate delle feste natalizie

mela

Ebbene si la Befana tutte le feste porta via, ma purtroppo spesso ci lascia qualche chilo in più, che può essere dovuto sia all'aver mangiato molto di più o all'aver trascorso dei giorni troppo sedentari.
In ogni caso è arrivato il momento di dimagrire e rimettersi subito in forma e per farlo come sempre non vi proporrò nessuna dieta drastica, perché mangiare deve ugualmente restare un piacere.

Limitiamo i dolci
Di certo in queste feste abbiamo mangiato molti dolci, dai classici pandori a quelli farciti, dai dolcetti natalizi al torrone ecc. ecc. Quindi cerchiamo ora di evitarli o almeno di limitarli, ok al croissant mattutino, ma evitiamo di cedere ai dolci durante la giornata e se proprio vogliamo qualcosa di dolce, optiamo per un frutto o se proprio volete qualcosa di più dolce, allora qualche quadretto di cioccolato fondente potrete concedervelo.
cioccolato

Beviamo molta acqua
Anche se fa freddo e lo stimolo di bere può essere minore, cerchiamo ugualmente di bere molta acqua, almeno un litro e mezzo d'acqua al giorno, è davvero fondamentale sia per rimettersi in forma sia per idratare il proprio corpo.
acqua

Dimentichiamo gli ascensori
Ogni giorno, un po' di movimento non può che farci bene, se non abbiamo tempo o voglia di andare in palestra, rimediamo cercando di evitare qualsiasi scorciatoia che possa farvi muovere meno. Quindi vietati gli ascensori, perché scendere e salire a piedi rassoderà i vostri muscoli. Quando possiamo evitiamo anche di prendere l'auto o i mezzi pubblici, insomma cerchiamo di camminare un po' ogni giorno.
scala

Annotiamo tutto sul diario alimentare
E' fondamentale avere un diario alimentare quando si vuole tornare in forma, ma l'importante è scriverci davvero tutto, anche qualche piccolo snack, in questo modo riuscirete anche meglio ad evitare troppi fuori pasto.
diario

Amiamoci sempre e comunque
Mai andare in panico per qualche chilo in più, siamo tutte belle a prescindere, quindi l'importante alla base di tutto è accettarsi e rimettersi in forma solo perché lo vogliamo davvero per sentirci meglio e non perché vogliamo raggiungere un certo ideale o emulare qualche amica o personaggio famoso, insomma mai farsi condizionare.


Leggi tutto...

07/01/19

Come ricevere buoni Amazon interagendo su Instagram!

buoni-amazon

Come ricevere buoni amazon utilizzando Instagram
Sono molti i siti, app e piattaforme che pagano tramite buoni Amazon, tra i miei preferiti c'è Buzzoole, che in realtà ora paga anche in cash.
Ma oggi voglio presentarvi Fab! una nuova piattaforma, che sto testando proprio in questi giorni e con cui ho già riscosso delle gift card Amazon.
La nota positiva è che non dovete essere degli influencer per farne parte e neanche dovete portare a termine campagne o missioni difficili.
Per partecipare vi basterà avere un profilo Instagram e un profilo facebook e compiere poche e semplici azioni quotidiane, che vi verranno proposte giorno dopo giorno.
Per ora le campagne attive riguardano solo il seguire la pagina Instagram della piattaforma in questione, mettere like e commentare le foto (una al giorno) e condividerle nelle proprie storie.
Ovviamente siete liberi di fare come meglio credete, se ad esempio compiere tutte le azioni o solo alcune.
Una volta raggiunti un tot di crediti potrete convertirli in buoni amazon, ad esempio con 125000 crediti potrete richiedere un buono Amazon da 50 euro.
Per registrarvi e iniziare a guadagnare i vostri crediti su Fab vi basta seguire questi tre semplici step.

1) CLICCATE QUI per accedere alla piattaforma Fab!  vi comparirà una schermata come quella che vedete in foto, preceduta da un messaggio di benvenuto, a questo punto in username decidete il nickname di registrazione e scrivetelo e nel box email lasciate il vostro indirizzo email, dopodiché spuntate la casella per accettare termini e condizioni e cliccate su 'Iscriviti con facebook' ed effettuate il log in, dando il dovuto consenso per la piattaforma.
fabgaming
2) Ora potete completare il livello di Benvenuto, per iniziare a guadagnare, dovrete semplicemente cliccare su 'inserisci il tuo username Ig' e scrivere il vostro username d'instagram; lo vedrete comparire in una lista da cui dovrete cliccarlo per confermarlo. Poi dovrete cliccare su 'segui la pagina di Fab' dove appunto vi verrà chiesto di seguire su instagram la piattaforma di Fab e vedrete i primi crediti guadagnati.
fabgaming
3) Ora potete iniziare a compiere le campagne giornaliere, che come accennato sopra riguardano il lasciare un like e un commento a un determinato post su Instagram e a condividerlo sulle storie.
Come riscuotere i buoni amazon
Cliccando su Gift Card potrete convertire i crediti guadagnati in gift card amazon, in pratica vi verrà rilasciato un codice premio e cliccandolo troverete le istruzioni per poter riscuotere il buono amazon, ma non temete, non è nulla di difficile, dovrete solo inserire il codice sul sito amazonvouchers.amilon.eu/Amazon-it che vi darà il codice diretto del buono amazon, da poter caricare direttamente sul vostro account Amazon.
amazon

Come guadagnare crediti extra
Sicuramente presto ci saranno anche altre campagne per poter guadagnare, ma per ora l'unico modo, oltre ad eseguire le campagne giornaliere è di invitare altri contatti ad iscriversi, in questo modo potrete anche salire nella classifica sul sito, dove i primi classificati guadagnano crediti extra.

Qualcuno di voi è già iscritto?
Leggi tutto...

04/01/19

Nuovo look alla propria casa grazie alle stampe d'arredo

stampe-su-tela

Stampe d'arredo di tutti i tipi su Pixtury, non solo poster fotografici ma anche quadri e stampe su tela.

Ogni tanto bisogna dare un tocco di rinnovamento alla propria casa e per farlo non siamo di certo costretti a cambiare tutto l'arredamento, ma possiamo puntare a delle stampe d'arredo, grazie a cui  potremo regalare a qualsiasi stanza un nuovo look.
Proprio come ho deciso di fare io, con questo splendido poster che potete ammirare dalle foto, raffigurante la mia bella Napoli.
L'ho scelto ed ordinato sul sito Pixtury, dove potrete optare non solo per i classici poster fotografici ma anche per delle stampe su tela, la scelta migliore per chi ama l'arte, perché sono molto simili a dei quadri, quindi delle opere d'arte per arricchire le vostre pareti di casa e non solo.
Tra l'altro, il sito è davvero molto fornito ed è anche intuitivo e facile da navigare, ci vogliono pochi click per trovare la giusta stampa, vi basterà sceglierla tra le tantissime immagini in galleria, selezionando una delle categorie presenti, dopodiché non vi resterà che selezionare il formato ed il materiale, ovviamente basandovi sui vostri gusti e sulla stanza in cui avete intenzione di porre la stampa.
Ad esempio per un soggiorno avete di certo l'imbarazzo della scelta, perché potreste optare per una stampa su tela paesaggistica che regali un senso di relax a chi la guarda oppure ad una stampa dal tocco più artistico ed astratto che di certo affascinerà i vostri ospiti, mentre per la cucina ovviamente sarebbe meglio optare per delle stampe perfettamente in tema,  magari un poster che raffiguri cibo o bevande e se invece avete un ambiente piccolo a cui volete regalare un tocco di ampiezza, almeno visiva, potreste optare per delle stampe 3 D o che comunque creino un certo effetto di profondità, come quelle in bianco e nero.
Ma ovviamente questi sono solo suggerimenti basati sui miei gusti personali, perché quando si parla di stampe si parla di arte e quindi tutto diventa soggettivo.
Per quanto mi riguarda, il poster con la mia Napoli al momento l'ho  posizionato in soggiorno, nello stesso angolino dove c'è l'albero di Natale, perché mi piace molto l'idea di poter ammirare contemporaneamente sia l'albero che il Vesuvio, ma passata l'epifania metterò la stampa sulla parete  di fronte alla mia scrivania, dove passo molte ore al giorno, perché guardare questa meraviglia sono certa che riuscirà a rilassarmi e quindi mi sarà di grande aiuto nelle giornate in cui avrò troppo lavoro da smaltire.


pixtury

napoli

Leggi tutto...

02/01/19

I miei cinque prodotti beauty preferiti del 2018

cosmetici

I miei prodotti beauty top del 2018

Eccola qui la beauty blogger che vive in Carmy con la lista dei suoi prodotti beauty preferiti del 2018, quelli che ho utilizzato e ricomprato più volte ed alcuni di questi saranno i miei must have anche per il 2019!

Correttore Pro Longwear
Sono stati molti i correttori che ho acquistato nel 2018 e tra questi quello che mi ha conquistata è stato il pro longwear di Mac, perché davvero molto efficace, infatti copre alla perfezione e non secca, basta solo un po' d'attenzione ad utilizzarlo a piccoli dosi.
correttore-mac
Matita occhi Exaggerate di Rimmel
Tra i prodotti che saranno i miei must have anche nel 2019 c'è di certo la matita exaggerate di Rimmel London, di cui sono totalmente innamorata, perché a lunga tenuta e perfetta sia per interno che esterno occhi, quindi ultra versatile.
exaggerate
Crema idratante alle proteine del riso di Antos
Una piacevole scoperta è stata la crema idratante per il viso alle proteine del riso di Antos, che riesce a coccolare la mia pelle secca e sensibile, idratandola a fondo.
antos
L'acqua termale La Roche-Posay
Nel 2018 ho scoperto quanto le acque termali possano essere utili e versatili e tra tutte la mia preferenza ricade sull'acqua termale La Roche-Posay per pelli sensibili, perché ultra delicata.
acqua-termale
Olio per capelli Moroccan di Belle Azul
E per ultimo un prodotto che ormai conosco da qualche anno e che continua ad essere il mio olio per capelli preferiti, il Moroccan di Belle Azul, che lascia i capelli belli luminosi e disciplinati, ormai non posso più farne a meno.
belle-azul

Leggi tutto...