27/02/20

Gel disinfettante per mani fatto in casa, ecco come realizzarlo

Amuchina fatta in casa con pochi ingredienti, la ricetta Oms per realizzare un gel disinfettante per le mani
gel disinfettante

Amuchina fatta in casa, la ricetta dell'oms


I gel disinfettanti tipo Amuchina sono sempre più introvabili, a causa del diffondersi in Italia del Coronavirus.

Da premettere che l'igiene personale è fondamentale sempre, a prescindere dal virus e da qualsiasi altro malanno di stagione e che quindi è giusto avere in borsa o in tasca sempre un igienizzante per le mani e non deve per forza essere l'Amuchina, perché esistono tantissimi altri gel mani ugualmente validi, l'importante è che contengano alcol, che è il principale disinfettante, quindi se al supermercato o in farmacia trovate disinfettanti di altre marche date un occhio agli ingredienti perché quasi sicuramente vanno benissimo.

RICETTA OMS PER GEL DISINFETTANTE MANI

E per chi non riesce a trovare nessun tipo di gel mani l'OMS, Organizzazione Mondiale Della Sanità, ha suggerito una ricetta per la realizzazione di un disinfettante mani, che altro non è che una vera e propria Amuchina fatta in casa, ecco gli esatti ingredienti per ottenere un litro di gel disinfettante.

Ingredienti per ottenere un litro di gel disinfettante tipo Amuchina
833 ml di alcol etilico al 96%
42 ml di acqua ossigenata al 3%
15 ml di glicerina (glicerolo) al 98% (liquida)
Acqua distillata oppure bollita e raffreddata quanto basta per arrivare a 1 litro

Per realizzare questo igienizzante mani fatto in casa è ovviamente fondamentale utilizzare dei contenitori sterilizzati o comunque ben puliti e la soluzione ottenuta va conservata in flaconi piccoli, in plastica o in vetro, così da poterne tenere uno sempre in borsa o in tasca.

Dopo averlo realizzato non va utilizzato subito, ma va lasciato riposare per almeno 70 ore.

Per quanto riguarda gli ingredienti sono tutti facilmente reperibili, infatti l'alcol etilico è disponibile in buona parte dei supermercati, chi come me realizza liquori in casa, di certo ne avrà già qualche bottiglia, mentre per l'acqua ossigenata e la glicerina liquida potete acquistarle in farmacia, infine l'acqua distillata la trovate in ogni supermercato, ma vi sarà sufficiente far bollire l'acqua del rubinetto e poi attendere che si raffreddi.

Se volete aggiungere un tocco di profumo al vostro gel disinfettante per mani fatto in casa potete fare come me ed aggiungere due gocce di olio essenziale, io utilizzo quello all'eucalipto.

Se non riuscite a trovare la glicerina potreste farne a meno, perché questa serve principalmente per rendere il composto più denso.

Alcune ricette che si trovano sul web prevedono l'utilizzo della candeggina ed è assolutamente sbagliato, perché non va mai utilizzata sulla pelle ma solo sulle superfici, quindi non affidatevi a qualsiasi tutorial che trovate in rete, anche per questo motivo ci tenevo a postare anche sul mio blog magazine la ricetta suggerita dal ministero della salute.

In effetti anche questo disinfettante fatto in casa così come l'amuchina in gel non andrebbe mai utilizzata troppo spesso, quindi assolutamente non fatene un abuso, altrimenti a lungo andare non avrà più nessun effetto.

Altra cosa che voglio suggerirvi è di utilizzare anche una crema mani per idratarle dopo aver utilizzato il disinfettante, perché purtroppo l'alcol che contiene può seccarvi la pelle.


gel igienizzante


1 commento:

Lascia il tuo commento a questo blog post e se hai domande o richieste di collaborazioni non esitare a contattarmi

Follow by Email