28/12/11

Insalata di rinforzo

Come promesso continuano le ricette natalizie.
Ecco un piatto tipico della tradizione napoletana,non manca mai durante le cene di vigilia del Santo Natale e di capodanno.
Le dosi sono abbondanti ed il perche' lo scoprirete alla fine della ricetta,ecco l'insalata di rinforzo.
Ingredienti 
cavolfiori 2 o 3 ,dipende dalla grandezza
aceto e olio evo q.b.
sale q.b.
olive bianche 200 gr.
olive nere q.b. 200 gr
alici sotto sale 120 gr.
papaccelle sott'aceto due o tre tagliate a pezzetti
Procedimento
Prima di tutto laviamo i cavolfiori e poi prendiamo ognuno e  puliamolo, rimuovendo gambi e foglie dalla base,estraendo il torsolo  all'interno e togliendo anche gli steli verde attaccati a questo.
Poi tagliamoli,staccando tutte le cimette  e lessiamoli in acqua bollente e salata,dovranno cuocere una ventina di minuti,dovranno risultare cotti al dente.
Poi bisogna porli in uno scolapasta per eliminare l'acqua in eccesso.
Quando saranno freddi poniamoli in una grande ciotola e condiamoli con tutti gli ingredienti,aggiungiamo prima le olive,poi le alice,poi le papaccelle ed infine sale,olio ed aceto.
Prima di servire facciamo riposare il tutto in frigo qualche ora,in modo che il cavolfiore abbia piu' sapore,perche' piu' riposa e piu' i sapori si amalgano,io in genere la preparo la mattina presto,cosi' per il cenone e' piu' che perfetta e ne preparo molta,cosi da poterla servire come antipasto anche il giorno dopo,quando avra' un sapore ancora piu' intenso.







3 commenti:

rosaspina86 ha detto...

slurp! :)

Nick e Dana ha detto...

Ho mangiato questo piatto la notte del 24 veramente squisito, bravissima!!!
Dana de' I cuochi di Lucullo

Zuli ha detto...

Ha un bellissimo aspetto, anche se non sono un 'amante del pesce :/

Posta un commento

I vostri commenti sono preziosi! :)