Capelli puliti più a lungo, cinque consigli da seguire

come avere capelli puliti più a lungo, cinque consigli da seguire per evitare di fare lo shampoo ogni giorno
Capelli puliti più a lungo, cinque consigli da seguire

Capelli puliti più a lungo, ecco cosa fare

A tutte sarà capitato almeno una volta nella vita di ritrovarsi con i capelli sporchi nonostante lo shampoo sia stato fatto solo il giorno prima, ecco perché oggi vogliamo darvi cinque suggerimenti affinché i capelli restino puliti più a lungo.

Sono decisamente dei consigli preziosi perché lavare i capelli con meno frequenza vuol dire stressarli meno, evitare di indebolirli ed evitare di utilizzare l'asciugacapelli perché il calore non giova mai al cuoio capelluto, ecco perché esistono prodotti termo protettivi specifici da applicare prima di procedere all'asciugatura.

Inoltre non sempre abbiamo il tempo da poter dedicare a shampoo e messa in piega, quindi questi cinque consigli sono utili davvero per tutte, ovviamente soprattutto per chi ha i capelli molto lunghi che per dato di fatto rischiano di sporcarsi con molta più facilità.


1 Capelli puliti più a lungo - Lo shampoo va fatto con cura

Spesso purtroppo dedichiamo poco tempo al lavaggio dei capelli ed invece il primo segreto per capelli puliti più a lungo sta proprio nel come si lavano.

Innanzitutto prima di lavare i capelli bisogna sempre pettinarli per bene e per lavarli bisogna scegliere con attenzione shampoo e balsamo più adatti al nostro tipo di capelli.

Utilizzate acqua tiepida e mai gelida o calda e abbiate cura nel massaggiare per bene e con delicatezza il cuoio capelluto.

Attenzione anche al balsamo, va applicato solo sulla lunghezza dei capelli e non trascurare neppure il risciacquo, perché altrimenti noteremo dei capelli non puliti ma unti.

Lo shampoo va fatto con cura



2 Capelli puliti più a lungo - Pettini e spazzole sempre pulite

Un po' per pigrizia ed un po' perché magari è una cosa che ignoriamo a prescindere, spesso non puliamo i pettini e le spazzole quotidianamente ed invece questo è davvero importante.

Infatti non intrappolano solo i capelli, ma anche batteri e sporco, di conseguenza se andiamo a pettinare i capelli appena lavati con una spazzola non pulita rischiamo di ritrovarci con i capelli subito sporchi.

Per pulire sia pettine che spazzola il miglior modo è innanzitutto rimuovere eventuali capelli intrappolati e poi lasciarli in ammollo, almeno mezz'ora, in una bacinella con acqua calda, in cui possiamo aggiungere un po' del nostro shampoo oppure qualche cucchiaio di bicarbonato o un po' di aceto.

Poi possiamo risciacquarli ed asciugarli per bene, magari con un panno in microfibra.

pulire spazzole

3) Capelli puliti più a lungo - Giù le mani dalla testa

Ormai la convivenza con il coronavirus ci ha insegnato a non toccarci il viso con le mani e dobbiamo iniziare a fare lo stesso con i capelli.

Purtroppo è una cosa che spesso facciamo senza volere, ci ritroviamo ad esempio a giocare con qualche ciocca o a sistemarci un po' i capelli con le mani quando siamo fuori caso ed invece non dobbiamo farlo.

Infatti i batteri e lo sporco vanno sempre a depositarsi sulle mani, ecco perché per capelli puliti più a lungo dobbiamo evitare di toccarli.

Giù le mani dalla testa

4) Capelli puliti più a lungo -  Attenzione alle federe del cuscino

I capelli vanno protetti anche quando dormiamo, oltre a legarli per evitare che si sporchino dobbiamo assicurarci che le federe dei cuscini siano ben pulite.

Quindi la miglior cosa dare è di cambiarle sempre quando abbiamo lavato i capelli, perché altrimenti andremo subito a sporcarli.

Attenzione alle federe del cuscino

5) Capelli puliti più a lungo - Cuffiette e cappelli possono aiutarti

In casa ci sono sempre mille cose da fare, dal cucinare al fare le pulizie ecco perché la cosa migliore è indossare una cuffietta così da proteggere i capelli.

E quando siamo fuori, quando possibile, sfruttiamo il fascino dei cappelli, che andranno a proteggere i capelli dall'inquinamento.

Cuffiette e cappelli possono aiutarti

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento a questo blog post e se hai domande o richieste di collaborazioni non esitare a contattarmi