Come fare un buon caffè con la moka , i cinque consigli da seguire

I consigli per fare un buon caffè con la moka

come fare un buon caffè con la moka
Come fare un buon caffè con la moka

Fare il caffè con la moka è qualcosa a cui non potrei mai rinunciare, nonostante io abbia delle macchine per il caffè espresso, sia con cialde che con capsule.

La differenza sostanziale è che con la moka il profumo di caffè arriva in tutte le stanze e soprattutto la mattina non può mancare, perché non c'è nulla di più bello che svegliarsi con il profumo del caffè caldo appena fatto.

Fare il caffè con la moka non è di certo difficile, basta l'acqua, il caffè in polvere ed aspettare che sia pronto, ma in realtà seguendo alcuni piccoli consigli imparerete come fare un caffè con la moka davvero buono.

Per lavare la moka niente detersivi

Iniziamo dal consiglio che tutti dovrebbero già conoscere, ma è sempre bene specificarlo per chi ancora non lo sapesse, soprattutto per le maniache delle pulizie.

Avete mai sentito dire che una moka più è usata è più riesce a fare un buon caffè?

Bene, questo può accadere solo se evitate di lavarla con il detersivo, limitatevi ad utilizzare solo l'acqua calda, perché altrimenti con il tempo il caffè avrà un retrogusto strano e sarà causato proprio dal detersivo.

La giusta quantità d'acqua è fondamentale per fare un buon caffè

Il secondo consiglio per fare un caffè buono con la moka riguarda l'acqua, nello specifico la sua quantità, infatti la dose perfetta non deve mai superare quella piccola valvola che troviamo lateralmente e purtroppo spesso si cade nell'errore di mettere molta più acqua, mentre invece basta riempirla giusto prima della valvola.

Mai pressare il caffè nella moka

Per un buon caffè, quando inserite la polvere di caffè, non dovete assolutamente pressarlo, quindi aggiungetelo e poi richiudete la moka.

Non dovete farlo neppure se volete un caffè strong, a limite potete scegliere una miscela che sia particolarmente buona e dall'aroma forte.

La moka va messa su fuoco basso

La macchinetta del caffè va messa su un fuoco molto basso e cosa molto importante quando il caffè inizia a fuoriuscire la moka va tolta dal fuoco.

In questo modo il caffè non avrà quello sgradevole sapore di bruciato.

Avvitare per bene la moka

La moka va avvitata molto bene, perché altrimenti il caffè potrebbe fuoriuscire dai lati ed oltre a ritrovarvi il piano cottura sporco, vi ritroverete a bere un caffè un po' acquoso.

Consigli extra

Come ottenere un caffè con schiuma con la moka

Se volete un caffè che abbia quella tipica schiuma dell'espresso al di sopra, potete fare così:

In un bicchiere o tazza, aggiungete dello zucchero, almeno un cucchiaio ed appena fuoriescono le primissime gocce di caffè, versatele sullo zucchero e mescolate per bene fino ad ottenere un composto cremoso, ovviamente nel frattempo la moka va rimessa sul fuoco!

Quando il caffè è pronto, aggiungete in ogni tazzina prima la crema e poi il caffè e mescolate per bene ed otterrete un buonissimo caffè con una leggera schiuma sopra.

Ovviamente essendo la crema già dolce non dovrete aggiungere altro zucchero. 

Amanti del caffè? Provate queste ricette:

Caffè del nonno

Liquore crema di caffè

Tartufi al caffè

Mousse al caffè

Sbriciolata al caffè

Video ricetta tartufi al caffè ripieni di nutella



caffè con la moka

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento a questo blog post e se hai domande o richieste di collaborazioni non esitare a contattarmi

Follow by Email