27/02/19

Tre ricette per Carnevale

castagnole


Ricette dolci per Carnevale - Ciambelle fritte, chiacchiere e castagnole

Il periodo più allegro e ricco di colori dell'anno è arrivato, quello più amato sopratutto dai bambini, felici di potersi mascherare e non solo, anche i grandi amano questa festa.
Per quanto mi riguardo amo la sua parte food, ma non poteva essere altrimenti, non riesco proprio a resistere a certe bontà, quindi eccovi qui le mie ricette di Carnevale preferite, insomma preparatevi a friggere!
graffe

Ricetta graffe

A Carnevale molti amano preparare le ciambelle fritte ed io in alternativa preparo le graffe della mia Napoli, che altro non sono che appunto ciambelle fritte ma dalla forma più lunga ed ovale. Diciamo che io mi affido alla forma della tradizione, tramandata dalla nonna, ma al giorno d'oggi si trovano anche dalle forme rotonde ed alte, proprio come le classiche ciambelle fritte.

Ingredienti
250 gr. di farina
Un uovo 
Mezzo cubetto di lievito di birra 
50 gr. di zucchero semolato
Mezzo bicchiere d'acqua tiepida
2 o 3 patate lessate e schiacciate

Procedimento
Aggiungiamo le patate schiacciate in una ciotola, mi raccomando che non siano calde, vanno bene sia fredde che tiepide.
 Poi aggiungiamo l'uovo e iniziamo a mescolare con un semplice mestolo, poi aggiungiamo anche lo zucchero e l'acqua con il lievito sciolto, lavoriamo il tutto ed infine aggiungiamo anche la farina. 
 Impastiamo per bene il tutto e quando l'impasto sara'compatto diamo vita alle nostre graffe. Basta tagliare l'impasto in piccole strisce ed arrotolarle tra le mani per poi andare ad unire le due estremità, creando appunto una forma ovale. 
 Poniamo tutte le graffe su un canovaccio o su una teglia in un luogo abbastanza caldo, ricoprendole, e lasciamole lievitare per almeno una o due ore. 
 Infine friggiamole in olio bollente, poniamole su carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso e tuffiamole  nello zucchero semolato. 

Ricetta chiacchiere o frappe

Una delle ricette più amata, quelle delle chiacchiere e per questa ricetta vi lascio anche un mio video tutorial, che ha davvero molti anni, ma spero sia ugualmente comprensibile.

Ingredienti
500 grammi di farina 00
Mezzo bicchierino di anice (facoltativo)
2 cucchiai di zucchero
Un pizzico di sale
Buccia grattugiata di mezzo limone 
2 uova 
50 grammi di burro 
Zucchero a velo q.b.

Procedimento
Aggiungiamo in una ciotola la farina, le uova e lo zucchero ed iniziamo a mescolare, poi aggiungiamo il pizzico di sale continuando a mescolare. 
Aggiungiamo anche l'anice, la buccia di limone ed infine il burro ammorbidito.
Mescoliamo ancora e quando il tutto inizierà ad essere più omogeneo,  impastiamo per una decina di minuti.
Quando l'impasto sara' ben compatto iniziamo a formare le nostre chiacchiere, stendendo l'impasto con un mattarello e creando delle striscioline rettangolari. Infine friggiamo le nostre chiacchiere
E serviamole ricoprendole con tanto zucchero a velo!          

castagnole

 Ricetta castagnole

Eccole qui le squisite castagnole, tra l'altro ho condiviso da poco la ricetta sul mio food blog, quindi perché non condividerla anche qui?

Ingredienti
Una patata
Liquore strega q.b.
Un uovo
Olio per friggere q.b.
250 grammi di farina 00
80 grammi di zucchero semolato 
Buccia grattugiata di un limone
Mezzo cubetto di lievito di birra 
Un bicchiere d'acqua

Procedimento
Lessiamo le patate ed una volta pronte togliamo la buccia, schiacciamole e lasciamole raffreddare a temperatura ambiente.
Poi prendiamo una ciotola aggiungiamo l'acqua tiepida e facciamo sciogliere all'interno il lievito di birra.
Poi aggiungiamo anche la buccia grattugiata del limone e le patate  e iniziamo a mescolare il tutto.
Ora aggiungiamo l'uovo, mescoliamo ancora ed aggiungiamo anche un pochino di liquore tipo strega.
Infine aggiungiamo anche lo zucchero e la farina, mescoliamo per amalgamare e poi impastiamo fino a quando l'impasto sarà più compatto. Copriamo l'impasto con un canovaccio e facciamolo riposare in forno spento per un'oretta.
Poi riprendiamo il panetto e diamo vita alle nostre castagnole, che ovviamente hanno una forma rotonda, ci basta tagliate un pezzo alla volta dal panetto, arrotolarlo per creare una sorta di serpente e tagliarlo in piccoli pezzi e dare ad ognuno la forma rotonda. 
E ora si frigge!
In olio bollente friggiamo le castagnole, poi poniamole su carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso e tuffiamole nello zucchero semolato!

Se rifate una delle ricette, caricate una foto e taggatemi o utilizzate l'hashtag #LeRicetteDiCarmy


8 commenti:

  1. wow...look like doughnut... yummy.
    have a great day

    RispondiElimina
  2. Le chiacchiere al primo posto!!!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    RispondiElimina
  3. Mia figlia e mio marito non amano molto le castagnole ma le frappe sono immancabili sulla mia tavola di carnevale

    https://nettaredimiele.blogspot.com

    RispondiElimina
  4. Io non ne scarto nemmeno uno non ho avuto il tempo di cucinare un bel niente

    RispondiElimina
  5. Mia mamma ha fritto tutto lo scorso week end!^^
    Le mie preferite sono le frappe, seguite dalle ciambelle fritte (che comunque secondo me sono diverse quelle che si usano qui a Roma da quelle di Napoli) e per ultime le castagnole! :9
    Baci!
    S
    https://s-fashion-avenue.blogspot.com

    RispondiElimina
  6. Estupendo post! Te espero por mi último post para saber tu opinión!💙💙💙

    RispondiElimina

Sono sempre felice di leggere i vostri commenti sul blog :)