27/03/17

Lisci o ricci? Rossi, biondi o castani?



Cambiare look ai capelli grazie a extensions e parrucche


Noi donne abbiamo sempre uno strano rapporto con i nostri capelli, un rapporto contrastante di odio e amore, ecco perché spesso decidiamo di dare un bel taglio netto oppure puntiamo a un nuovo colore e questo succede sopratutto quando necessitiamo di un bel cambio drastico.
Spesso puntiamo a cambiare hairstyle a seconda del nostro umore, perché nulla può rallegrarci di più di un bella nuova acconciatura.
Ma è anche vero che spesso si commettono degli errori e si scelgono tagli o colori che non ci donano o con cui non ci sentiamo a nostro agio ed è lì che si innesca quella sorta di odio, che passa solo quando riusciamo a rimediare al danno fatto e spesso questo può accadere dopo mesi, sopratutto se abbiamo scelto un taglio troppo corto e non vediamo l'ora che ricrescano.
Ma per fortuna a tutto c'è rimedio, infatti esistono le extensions per capelli che in certi casi sono una vera e propria salvezza, sia per il nostro look che per il nostro umore.
E se invece vogliamo cambiare colore di capelli, ma abbiamo troppa paura di far danni, allora possiamo puntare direttamente sulle parrucche, anche perché ormai online abbiamo la possibilità di comprarne di tutti i tipi.

Dove acquistare extensions e parrucche direttamente online

Tra gli store più forniti vi segnalo www.cocowig.com dove troverete davvero di tutto, infatti ho già stilato una piccola wishlist.
In particolare, in questo periodo sono in fissa con i capelli ricci, visto che li ho lisci e ho trovate delle parrucche troppo carine proprio nella sezione specifica, quindi quella denominata curly human hair wigs e trattandosi di capelli veri, potremo anche stirarli o arricciarli con le comune piastre.
Vi lascio qualche esempio qui, fatemi sapere cosa ne pensate e sopratutto raccontatemi che rapporto avete con i vostri capelli.
120% Curly Lace Front Cap 22 Inches Human Hair


Continua a leggere>>

23/03/17

Video ricetta gelato oreo, senza gelatiera

gelato oreo




Gelato oreo, senza gelatiera, un'americanata che mi piace

Come promesso dopo la cheesecake al cocco, ecco qui un'altra ricetta fresca, un buon gelato agli Oreo, come di consueto ho apportato una piccola modifica alla maggior parte delle ricette presenti in rete, ho aggiunto  un ingrediente secondo me fondamentale, il liquore Vov, e vi spiego il perché alla fine del post, sotto la sezione TIPS.
Ingredienti
Una ventina di biscotti Oreo
400 grammi di panna montata
170 grammi di latte condensato
Qualche cucchiaio di liquore Vov
Procedimento
Riduciamo i biscotti Oreo in piccoli pezzetti, il modo più semplice è metterli in una bustina alimentare e poi picchiettare con il matterello.
A questo punto mettiamoli in una ciotola ed aggiungiamo il latte condensato ed il liquore Vov, mescoliamo per bene tutto con una semplice spatola.
Aggiungiamo il composto alla panna montata e mescoliamo con dei movimenti che vanno dal basso verso l'alto.
Poniamo il tutto in contenitori, ricopriamoli e lasciamoli in freezer per almeno 6 ore, serviamo il gelato aggiungendo qualche biscotto Oreo intero oppure decoratelo seguendo i vostri gusti.
Se rifate la ricetta postatela sulla mia pagina facebook oppure su Instagram con l'hashtag #lericettedicarmy , sarò felice di condividerle.

Tips

Perché l'utilizzo del Vov è secondo me è fondamentale?
In un gelato ci deve essere la presenza di uova, io a prescindere non amo utilizzare le uova crude, anche se fresche, ed il Vov le va a sostituire in modo perfetto, consente al gelato di mantenere la sua cremosità senza ghiacciarsi, infatti una volta tirato fuori dal freezer potrete gustarlo subito, senza aspettare che scongeli. Potete sostituirli con liquori simili, sempre a base di uova, purtroppo io non sono esperta a riguardo o ve li avrei elencati tutti :)


Contenuti extra

Hai due minuti??
Guarda anche:
Gelato al cioccolato
Gelato alla nutella


Guarda il video




gelato-oreo

oreo-icecream

oreo

Continua a leggere>>

21/03/17

Home Decor, la versatilità dei pouf


I pouf, perfetti per interni ed esterni

La primavera è finalmente arrivata, non manca molto all’estate, quindi iniziamo tutti a sentire l'esigenza di rinnovare  il look della nostra casa o del nostro appartamento.
A mio avviso un’idea giovane e carina sono i pouf ormai disponibili sul mercato in diversi modelli, forme, misure e con design davvero originali. 
Ciò che apprezzo di più dei puof è la loro estrema versatilità, infatti non sono perfetti solo per gli interni, ma se abbiamo un giardino o un terrazzo possiamo puntare ai  pouf da esterno; ad esempio un pouf cono o pera oppure possiamo optare per i modelli più grandi come cuscini, lounge o letto.
Tra l'altro, abbiamo la fortuna di poter trovare tutti i mobili direttamente online senza necessità di andare a cercarli in giro nei vari negozi fisici, che non sempre sono molto forniti e rischiamo di non trovare quel mobile che ci lascia senza respiro, ed invece, navigando su internet troviamo davvero di tutto, anche ogni tipo di puof.
Tra i miei preferiti ci sono i pouf cuscinoni,  che essendo molto grandi sono anche quelli più comodi, sono una sorta di materassi riempiti con  perle di polistirolo che si adattano al corpo, e in questo modo li possiamo utilizzare  sia per sederci, sia per sdraiarci, quindi avremo un complemento d'arredo da utilizzare sia come  sedia  che come poltrona o letto. 
Ovviamente se non abbiamo molto spazio è meglio puntare sui pouf più piccoli, tipo quelli a sacco in nylon, che troviamo disponibili in diversi colori e con tantissime stampe, anche quelle più primaverili.
Altra nota positiva è che pulire i pouf è estremamente facile e veloce, basta acqua tiepida e sapone neutro. 
Esistono anche dei modelli sfoderabili che si possono lavare in lavatrice, in pratica le perle di polistirolo sono chiuse in una fodera interna, quindi mentre laviamo la fodera esterna il polistirolo non verrà sparso ovunque per casa.
 Io sto già stilando la mia wishlist con un paio di pouf, già m'immagino la sera con un bel libro o davanti alla mia serie tv preferita, mentre sono bella comoda  su un morbido pouf sacco
Tra l'altro, i pouf non costano neanche molto e sono un complemento d'arredo che dura molto tempo, perché se sono ben fatti sono molt resistenti ed inoltre sono perfetti sia per gli adulti che per i più piccoli, insomma cosa potremmo chiedere di più?

Immagini by Italpouf


Continua a leggere>>

19/03/17

Giftsitter, la lista nozze online!

lista-nozze


Una lista nozze senza stress, grazie a Giftsitter, direttamente online

L'organizzare un matrimonio non è mai cosa semplice, porta via così tanto tempo perché ci sono davvero troppe cose a cui bisogna pensare, ecco perché spesso può portarci tanto stress.
E allora perché non cercare qualche piccola scorciatoia che ci faciliti e velocizzi l'organizzazione del giorno più importante della nostra vita?
Io ad esempio ho trovato la soluzione perfetta per la lista nozze; una soluzione che andrà anche a vantaggio di amici e parenti, infatti ho scoperto Giftsitter, grazie a cui è possibile creare una lista nozze direttamente online, insomma una comodità assurda perché gli sposi con pochi click potranno scegliere i regali che desiderano ricevere ed amici e parenti non dovranno stressarsi o perdersi nel traffico alla ricerca del regalo perfetto.
Una delle cose che più apprezzo di Giftsitter è che una volta raccolto il denaro, avremo massima libertà, infatti potremo decidere se prelevarlo interamente senza alcun vincolo o se spenderlo anche solo in parte all'interno dello store, che tra l'altro è davvero molto fornito, questo grazie alla partnership con Amazon, quindi se come siete eterni indecisi, non temete, perché Gifstitter ha pensato anche a questo.
E se vi state preoccupando riguardo le commissioni, non temete perché sono le più basse al mondo, se paragonate ai servizi concorrenti.
Tra l'altro su Giftsitter non si organizzano solo liste nozze, ma è possibile organizzare anche altre liste regali, in primis per i regali di compleanno, di nascita e di laurea, basta crearle ed invitare amici e parenti a partecipare, non è fantastico?
Per maggiori informazioni  e/o per dar vita, gratuitamente, alla vostra lista nozze o a qualsiasi altra lista regali, visitate il sito.
Qualcuno di voi ha già usufruito di questo servizio o intende farlo?
Fatemi sapere perché sono molto curiosa :)
lista-nozze


Buzzoole
Continua a leggere>>

16/03/17

Video ricetta, cheesecake al cocco e cioccolato, torta fredda


cheescake-al-cocco-carmy

 Torta fredda al cocco e cioccolato, video ricetta di una cheesecake facile e veloce

La primavera  ormai è alle porte ed anche se Marzo è sempre un po' pazzerello, ho voluto iniziare a dar spazio a delle video ricette fresche e non potevo non iniziare con una buonissima cheescake.
Amo il cocco, sopratutto se abbinato al cioccolato e quindi per iniziare questa carrellata di  video ricette fresche, ho optato per una buonissima torta fredda, una cheesecake al cocco, mentre la prossima settimana sarà il turno di uno squisito gelato, ma non voglio ancora anticiparvi il gusto.
Ingredienti
250 grammi di biscotti al cacao
250 grammi di mascarpone
250 grammi di formaggio spalmabile
300 grammi di panna montata
50 grammi di zucchero
200 grammi di yogurt al cocco
2 cucchiai di farina di cocco
3 fogli di gelatina
120 grammi di burro
Gocce di cioccolato q.b.
Crema alle nocciole q.b. (io utilizzo la Galamella)
Procedimento
Sbricioliamo i biscotti e sciogliamo il burro a bagnomaria, mescoliamoli insieme e aggiungiamo il tutto in una tortiera ricoperta da carta da forma e con una spatola schiacciamo per bene, così da formare il fondo della nostra cheesecake, e lasciamolo riposare in frigo.
Nel frattempo con una frusta elettrica lavoriamo lo zucchero con il mascarpone, poi aggiungiamo anche il formaggio spalmabile e poi anche lo yogurt e la farina di cocco.
Aggiungiamo il nostro composto cremoso alla panna, con movimenti che vanno dal basso verso l'alto.
Infine aggiungiamo i fogli di gelatina, basta lasciarli un po' ad ammorbidire in acqua e poi li sciogliamo in un po' di latte caldo.
Aggiungiamo il composto nella tortiera e aggiungiamo anche delle gocce di cioccolato e facciamo riposare in frigo almeno un 4/6 ore.
Infine, prima di servire le fettine di cheesecake al cocco, possiamo aggiungere un po' di crema alle nocciole.
Vi lascio alla video ricetta :)
Se rifate la ricetta postatela sulla mia pagina facebook oppure su Instagram con l'hashtag #lericettedicarmy
Tips
Invece delle gocce di cioccolato, potete anche aggiungere la farina di cocco, magari preceduta dalla crema alle nocciole.
Se volete utilizzare per la base i classici biscotti digestive, potete aggiungere un paio di cucchiaini di cacao al burro e ai biscotti sbriciolati, cosi da ottenere ugualmente una base al cacao.


cheescake-al-cocco

cheescake-al-cocco

cheescake-al-cocco-galamella

Continua a leggere>>