29/04/16

Non è trend ciò che è trend ma è trend ciò che piace

Non è trend ciò che è trend ma è trend ciò che piace, le teorie confuse di Carmy

Siamo spesso alla ricerca delle news modaiole, sempre attente a scoprire quali sono i trend del momento, pronte a fare shopping per aggiornare il nostro guardaroba, nello stesso modo in cui si aggiornano le app dei nostri smartphone, addirittura spesso ci ritroviamo ad acquistare articoli che in realtà non ci piacciono e che forse non indosseremo mai, ma li acquistiamo solo perché sono trend o meglio solo perché per la massa è trend e credo che non ci sia cosa più sbagliata.
Sicuramente in questi 38 anni di vita posso confessare che sono caduta spesso in questo errore e sicuramente l'ho fatto da ragazzina, perché è ovvio che se se c'è un trend che conquista le tue amichette del cuore, finisci per essere influenzata e a convincerti che ne hai bisogno anche tu, quando in realtà è uno stile che assolutamente non ti appartiene.
Ma ormai sono giunta alla conclusione che 'non è trend ciò che è trend ma è trend ciò che piace', insomma il motto riferito alla 'bellezza' si sposa alla perfezione anche con il mondo fashion, perché se ad esempio il tartan non lo digerisco e non mi sta bene, non devo sentirmi obbligata a farmelo piacere solo perché dicono che sia trend e nello stesso momento non posso smettere di amare l'animalier solo perché non fa più tendenza, perché è un ragionamento sbagliatissimo, ognuno deve sentirsi libero di vestirsi in qualsiasi modo voglia, anche se ovviamente è preferibile abbia un minimo di buon gusto.
E vi confesso che ormai se vedo lo spopolare di un trend, ho sempre più la convinzione che in realtà, almeno il 50% di chi lo segue, non lo fa perché davvero è stato colpito da un colpo di fulmine, ma solo perché è stato influenzato dalla massa.
Sicuramente non ho certo fatto la scoperta del secolo, anche perché siamo nell'era degli influencer, che spesso tendono anche a voler far piacere cose improponibili e bisogna ammettere che nella maggior parte dei casi ci riescono!
Ovviamente io sto facendo riferimento al mondo della moda, ma il mio ragionamento si estende anche ad altri ambiti, dai trend mangerecci alle diete del momento, perché è così, forse dovremmo iniziare tutti ad essere più consapevoli e a ragionare con la nostra testa per seguire nostri gusti personali e non quelli che ci propinano, a meno che non siano davvero degni della nostra attenzione.
E niente, mi andava di condividere con voi questo mio pensiero, in fondo questo è il mio blog ed è giusto che ogni tanto io condivida ciò che mi passa per la testa :)
A presto con la mia prossima teoria confusa!

Continua a leggere>>

28/04/16

Quale mousse preferisci? Recap :)

mousse al caffè con oreo

Come e quali mousse preparare in casa

Questo è il periodo perfetto per realizzare delle fresche mousse, ecco perché ho deciso di proporvi questo piccolo recap e vi anticipo che presto ne arriveranno di nuove, sempre facili e veloci!
Come sempre per leggere o guardare il video tutorial, vi basterà cliccare sul titolo e se avete richieste o suggerimenti vi basterà scrivermi un commento o mandarmi un email.

Mousse al caffè
La mia preferita infatti ve l'ho proposta ben due volte, ma la versione migliore è la recente perché le ho dato una presentazione stile gelato, perfetta per chi come me ama il caffè.
mousse

Mousse alla Nutella
Una mousse molto calorica ma altrettanto buona e gustosissima, che di certo piace anche ai più piccini, perché nessuno può resistere alla nutella.
Mousse al cioccolato bianco, senza uova
Adoro il cioccolato bianco, è il mio preferito, quindi anche questa mousse è in cima alla mia classifica, la consiglio davvero a tutti!


mousse-al-cioccolato-bianco
Mousse al cioccolato fondente
Per gli amanti del cioccolato fondente, io l'ho arricchita decorandola con della panna, perché non esiste abbinamento più perfetto!
mousse al cioccolato fondente

E la vostra mousse preferita qual'è?
Continua a leggere>>

27/04/16

Festa della mamma, cosa regalare?

Idee regalo per la festa della mamma

Forse vado un po' contro tendenza, ma amo fare regali più ancora di riceverli, principalmente perché amo scoprire i gusti altrui e trovare il regalo perfetto che possa regalare un sorriso per me è sempre una grande soddisfazione, se poi bisogna fare un regalo a colei che ci ha dato la vita, bhè lì è doveroso il massimo impegno, quindi ecco qui dei piccoli suggerimenti nel caso ne abbiate bisogno.
Ovviamente questi consigli di regali per la festa della mamma valgono anche per eventuali regali alle vostre suocere, ricordatevi sempre che hanno dato la vita ai vostri amori!

Per la mamma fashion
Qui avete davvero via libera, sicuramente conoscete i suoi gusti e potrete trovarle qualcosa perfetta per lei e se avete dubbi sull'abbigliamento, io direi di puntare direttamente su scarpe e borse, perché queste non sono mai abbastanza, infatti alla mia ho ordinato una graziosa borsa su Spartoo e vi confesso che se non dovesse piacerle sono già pronta a tenerla per me e farle scegliere un altro modello.

Per la mamma sportiva
La vostra mamma ama la palestra o adora dedicare qualche ora settimanale al workout? Perfetto! Un paio di nuove sneakers o qualche attrezzo utile sarà di certo apprezzato, in primis pesi, tappetino per gli esercizi o anche un corso video con tutorial.

Per la mamma cuoca
Ama cucinare e passa anche il tempo libero in cucina? Bene, cercate di capire se ha bisogno di qualche nuovo articolo per la cucina, come ad esempio un nuovo mixer, frullatore, un'impastatrice o qualsiasi altro aggeggio possa farla felice.

Per la mamma social
Eh si siamo nell'era delle mamme affascinate da internet e dai social networks, per loro un regalo tecnologico sarebbe perfetto, da un nuovo smartphone ad un power bank per non restare senza batteria!

Per la mamma shopping addict
Per la mamma che ama fare shopping avete due alternative, o regalarle una giornatina di shopping in vostra compagnia, accontentatola di accompagnarla anche in negozi che non amate oppure potete optare per un buono per lo shopping online, magari un buono Amazon, visto che lì vendono davvero di tutto.

Per la mamma stressata o che passa un periodo no
Bhè per lei l'ideale sarebbe una piccola vacanza, ma anche un weekend in un centro benessere potrebbe aiutarla a staccare la spina e a rigenerarsi un po', sono certa che tornerà in piena forma e sarà lei stessa ad organizzarsi il prossimo weekend in total relax.

Per la mamma con il pollice verde
Nulla di più facile, nuove piante che vadano ad arricchire la sua collezione o qualsiasi attrezzo che ancora le manchi per prendersi cura al meglio dei suoi adorati fiori,

Per la mamma che ama leggere
Se conoscete il suo genere preferito, non vi resta che comprarle qualche libro che le manca o semplicemente cercate di scoprire quali libri vorrebbe, basta girare attorno all'argomento e vedrete che salteranno fuori vari titoli, perché chi ama leggere ha sempre una wishlist pronta.

Per la mamma che ama truccarsi
Se ama provare sempre nuovi trucchi, allora avete via libera, se invece tende ad usare sempre i soliti, allora sbirciate quali sono le sue tonalità preferite e acquistate seguendo i suoi gusti.

E voi?
Cosa regalerete per la festa della mamma?
E per chi invece ha la mamma in cielo, l'unico regalo che potete farle è di non essere tristi in questo giorno, perché sono certa che in qualche modo è accanto a voi e di certo desidera vedervi sempre con il sorriso :)
Continua a leggere>>

26/04/16

Pane semi integrale a modo mio

 Come fare il pane semi integrale in casa

 Amo preparare il pane in casa, è tra le cose che più mi rilassa e allora ho deciso di condividere con voi la mia ricetta per realizzare del pane semi integrale, nulla di difficile, ci vuole solo tanta pazienza e voglia d'impastare, altrimenti è meglio rinunciarci a prescindere.
Ovviamente se avete consigli o domande su come prepare il pane in casa sono sempre a vostra disposizione.
Ingredienti
250 ml di acqua tiepida
300 grammi di farina semi integrale
200 grammi di farina 00
Un filo di olio extra vergine d'oliva
Un cubetto di lievito di birra
Sale q.b.
Procedimento
In una ciotola verso le farine ed il sale e con un mestolo di legno mescolo per bene il tutto.
In una ciotola a parte, verso l'acqua tiepida, spezzetto all'interno il lievito e mescolo per farlo scegliere e poi lo verso all'interno della ciotola con la farina.
Sempre con un mestolo di legno inizio ad amalgamare gli ingredienti e poi aggiungo anche un filo d'olio.
Continuo a lavorare con le mani, prima nella ciotola e poi sulla spianatoia, impasto fino ad ottenere un composto bello compatto.
Lo ripongo nella ciotola, che copro con un canovaccio, e faccio riposare in forno spento, per almeno due ore.
Quando riprenderemo l'impasto, sarà levitato un bel po', a questo punto lo impastiamo di nuovo sulla spianatoia e gli diamo la forma del panetto di pane che vogliamo ottenere.
Lo poniamo su una teglia, la copriamo con un canovaccio e la mettiamo in forno spento per farlo riposare e lievitare un'altra ora.
A questo punto inforniamo in forno preriscaldato a 180 gradi per 30 minuti, ovviamente i tempi di cottura dipendono sempre dal forno, quindi passati i 30 minuti controllate se necessita di ulteriore cottura.
Prima di tagliarlo e mangiarlo lasciatelo riposare un po', non fate come me che non resisto e lo assaggio subito hehe
E voi? Amate preparare il pane in casa?




Continua a leggere>>

25/04/16

Dieci buoni motivi per mangiare il cioccolato

cioccolato

Dieci buoni motivi per apprezzare e mangiare il cioccolato

Che io sia un amante del cioccolato non è certo un mistero, vi basta sbirciare pochi secondi sui miei social networks o fari un giro sul mio canale youtube per capirlo. 
Ovviamente vengo spesso accusata di proporre ricette ipercaloriche, ma sinceramente non sto obbligando nessuno a doverle per forza seguire ed inoltre io ho una mia teoria a riguardo e cioè un dolcino ogni tanto non può farci male e non può neanche farci ingrassare all'improvviso, basta mangiarne con moderazione.
Quindi non guardate i dolci come se fossero il demonio in persona e sopratutto se una cosa vi piace, non rinunciateci, a meno che non ve l'abbia prescritto il vostro medico, è ovvio che lì il discorso cambia.
Ma bando alle ciance ed eccovi dieci buoni motivi per amare e mangiare il  cioccolato.

1 Combatte lo stress!
Il cioccolato è ricco di magnesio, sopratutto quello fondente e questo aiuta a spazzare via il nervosismo e l'irritabilità.

2 Regala sorrisi
Vi capita mai di sentirvi un po' giù ed avere voglia di mangiare qualche dolcino per tirarvi su? Bene, questo accade perché il cioccolato stimola  la produzione di serotonina, di endorfine e di anandamide, antistress naturali, che riescono ad agire sul nostro umore, insomma è un buon antidepressivo

3 Riesce ad abbassare il colesterolo
Il cioccolato fa bene anche per il colesterolo, infatti abbassa i livelli di quello cattivo e alza quelli del colesterolo buono.

4 Un ottimo antiossidante
Incredibile ma fa bene anche alla nostra pelle, sopratutto quello fondente.

5 Fa bene alla coppia
Eh si, il cioccolato fa bene anche all'amore, ha un effetto afrodisiaco sia nei maschietti che nelle femminucce, aumentando il desiderio da entrambi le parti, quindi non credete alla storia che chi ama il cioccolato è insoddisfatto nella sfera amorosa, perché non è sempre così, spesso è proprio il contrario.

6 Lo spuntino perfetto per gli sportivi
Il cioccolato è l'ideale per chi pratica sport perché riesce a tenere sotto controllo la pressione sanguigna.

7 Fonte d'ispirazione per la preparazione di dolci
La mia motivazione preferita, avere in dispensa il cioccolato, vuol dire avere un ingrediente ultra versatile per la realizzazioni di tantissimi gustosi dolci o potete utilizzarlo per rendere più dolce il momento del caffè!

8 Combatte la carenza di ferro
Uno studio afferma che il cioccolato apporta molto più ferro degli spinaci, non so se sia vero, ma se lo è, è davvero una buona motivazione.

9 Fa bene al cuore
Sempre secondo uno studio, il consumo non eccessivo di cioccolato può mettere il cuore al riparo da possibili disturbi cardiocircolatori!

10 Perché esiste per tutti i gusti
Mangiare cioccolato non è monotono perché esiste in tante varianti, impossibile non trovare il cioccolato che più ci piace, da quello fondente a quello bianco, ce n'è davvero per tutti gusti, sia per i piccini che i grandi!


Io vado a mangiarne subito un pezzetto e se conoscete altri buoni motivi per mangiare il cioccolato, sarò felice di leggerli.


cioccolato

Continua a leggere>>