Come pulire i mobili bianchi laccati

Ecco come avere cura dei mobili in bianco laccati, come pulirli per lucidarli al meglio e non farli ingiallire

Come pulire i mobili bianchi laccati

Avere un arredamento in bianco ha sicuramente tanti vantaggi, in primis regala all'ambiente un aspetto più luminoso, ecco perché è l'ideale per gli appartamenti piccoli, dove regala un effetto visivo di stanze più grandi di quanto siano in realtà.

In particolare i mobili che regalano un arredo più luminoso sono quelli laccati, quindi lucidi.

Questi però hanno un piccolo difetto e cioè bisogna pulirli facendo molta attenzione, sia per non far ingiallire il bianco, sia per non andare a rovinare l'effetto lucido, quindi oggi vi suggeriamo come pulirli e cosa non fare se volete che i mobili restino come nuovi per tanto tempo.

Il sapone di marsiglia è la soluzione migliore per i mobili laccati

C'è chi opta solo per acqua tiepida, ma un buon modo è utilizzare il sapone di marsiglia perché è naturale, ecco perché è il più efficace sui mobili bianchi laccati.

Vi basta riempire una bacinella d'acqua tiepida ed aggiungere e far sciogliere delle scaglie di sapone di marsiglia.

Dopodiché vi basta utilizzare un panno morbido, ad esempio di quelli in microfibra, immergerlo nell'acqua, strizzarlo leggermente e procedere a pulire i mobili, ripetendo l'operazione più volte se è molto tempo che non pulite o se state cercando di recuperare un vecchio mobile e poi con un panno asciutto andate subito ad asciugare, per non lasciare umidità in giro e non rischiare che il calcare dell'acqua possa lasciare macchie o aloni.

I mobili saranno subito non solo puliti, ma anche più lucidi.

Ovviamente in alternativa potete utilizzare dei detersivi specifici per la pulizia dei mobili laccati, ma dovrete comunque seguire lo stesso procedimento, quindi diluire in acqua ed utilizzare un panno morbido.

Attenzione soprattutto ai prodotti a base di alcool, se utilizzati senza acqua potrebbero andare a rovinare l'effetto lucido.


Cosa non fare per non rovinare i mobili laccati

Non bisogna mai utilizzare dei panni abrasivi, come ad esempio spugne aggressive ecc. neppure in caso di macchie ostinate.

Se un mobile viene macchiato è bene pulirlo subito e non lasciare la macchia lì per giorni, perché in alcuni casi potrebbe poi essere difficoltosa da togliere e si rischia anche di rovinare il mobile.

I mobili laccati sono belli ed eleganti ma molto delicati, quindi bisogna fare la massima attenzione nella scelta dei componenti d'arredo, fate in modo che non siano troppo pesanti o con parti appuntite ecc. altrimenti potrebbero andare a rigare la parte lucida.

Ovviamente attenzione anche alle chiavi o qualsiasi altro oggetto potreste porre sui mobili.


Anche la qualità dei mobili laccati conta

Ovviamente se state per arredare casa e volete acquistare dei mobili laccati in bianco, vi consigliamo di sceglierli con molta attenzione e puntare a quelli di qualità, perché dei mobili di scarsa qualità tenderanno ad ingiallire dopo pochi anni, anche se avrete la massima attenzione nel pulirli.



Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo commento a questo blog post e se hai domande o richieste di collaborazioni non esitare a contattarmi