Come iniziare l'anno scolastico con grinta


Ormai le scuole sono tutte in fase di riapertura e scommetto che molti di voi già stanno contando i giorni che mancano alle vacanze natalizie, vero?
Questo è uno dei modi per staccare un po' il pensiero dalle ormai terminate vacanze estive e sopratutto staccarlo dallo studio che vi attende, ma non è l'unico, il più efficace vi assicuro è proprio quello di pensare subito a quello che vi attende.
Assolutamente non dovete focalizzarvi solo sui punti più negativi, ma al contrario dovete puntare i vostri pensieri e la vostra attenzione verso tutto ciò che di positivo c'è nella scuola.
Non trovate punti positivi? Impossibile! Di sicuro ci sarà qualche amicizia con cui in estate non avete avuto alcun contatto e non vedete l'ora di frequentare di nuovo oppure non vedete l'ora di riprendere le lezioni della vostra materia preferita ecc.
E se proprio in questo momento vedete tutto nero, allora è il giusto momento per cercare questi aspetti positivi e sono certa che li troverete, spesso sono nascosti dietro le piccole cose!
Ovviamente il pensare positivo non basta per iniziare un anno scolastico con sprint e grinta, ma va accompagnato da tre step!
Shopping - Ovviamente tutto dedicato al back to school, rifornitevi di tutto ciò di cui avete bisogno per affrontare l'anno scolastico, cose di cancelleria e non solo, magari potreste anche puntare a qualche nuovo capo d'abbigliamento, magari da sfoggiare proprio i primi giorni di scuola, di certo può sembrare una cosa frivola e banale ma non lo è affatto, perché per ogni nuovo inizio è sempre una buona idea curare ogni dettaglio, insomma se vi sentirete al top affronterete tutto con più entusiasmo, provare per credere!
Riprendere i soliti orari, di questo vi ho accennato anche nell'articolo dedicato all'evitare lo stress da post ferie e vale ancora di più per voi che tornate ai banchi di scuola, perché di certo in estate avrete avuto orari sballati, con l'andare a dormire molto tardi e lo svegliarvi altrettanto tardi. Ora dovrete riprendere i vecchi orari, quindi per non affrontare i primi giorni di scuola in stile zomby assonnato, cercate di riprendere questi orari già da qualche giorno prima del grande rientro, in questo modo affronterete la scuola con un umore più sereno, perché vi assicuro che dormire abbastanza aiuta molto.
Riprendere i contatti con i compagni di scuola, se non siete restati in contatto durante l'estate, allora è venuto il momento di risentirvi, ovviamente mi riferisco solo ai compagni con cui c'è sintonia e che avete voglia di risentire, così potrete affrontare il primo giorno di scuola insieme, magari iniziando la giornata con una ricca colazione insieme. Se invece dovrete affrontare un rientro in cui tutto per voi sarà nuovo, inclusi i compagni di classe, allora niente panico, perché far nuove conoscenze può sempre riservarvi piacevoli sorprese, ricordate che non siete gli unici ad aver quel pizzico d'ansia da rientro, ci sarà anche chi ha più ansia di voi e magari aspetta proprio d'iniziare a fare la vostra conoscenza per rompere il ghiaccio e allontanare del tutto l'ansia, perché in compagnia è tutto più semplice!




Commenti

  1. La cosa più dura sarà riprendere i soliti orari... devo farcela!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    RispondiElimina
  2. un po' sono ansiossa di ricominciare.
    xxx
    mari
    www.ilovegreeninspiration.com

    RispondiElimina
  3. Credo si possa dire che molti di questi consigli possiamo applicarli anche nel ricominciare a lavorare.
    Un bacione
    Maggie Dallospedale
    Indiansavage.com

    RispondiElimina

Posta un commento

Se lasci un commento in questo box autorizzi Google a trattare i tuoi dati.
Per maggiori informazioni puoi Cliccare Qui