Rigeneri AMO la natura - Un nuovo progetto da sostenere

Il nuovo progetto di Legambiente a favore della natura che ci circonda, per riqualificare quattro oasi, tra cui l'oasi dei Variconi in Campania, che era stata colpita da incendi e atti vandalici
#RigeneriAMOlaNatura
Raccolta fondi Rigeneri AMO la natura

Rigeneri AMO la natura - Un nuovo progetto per salvaguardare la natura che ci circonda

La natura va protetta a tutti i costi, perché in questo modo proteggiamo anche il nostro futuro e questo Legambiente lo sa più che bene, ecco perché scende di nuovo in campo con il progetto Rigeneri AMO la natura, una raccolta fondi in collaborazione con Intesa San Paolo e Fondazione Notte Della Taranta, per poter riqualificare ben quattro oasi ambientali italiane e tra queste spicca un oasi in Campania: l’Oasi dei Variconi un’area protetta situata nel Comune di Castel Volturno, in provincia di Caserta.

Riqualificazione dell'oasi dei Variconi

Un oasi campana che purtroppo al momento non è assolutamente nelle condizioni migliori, perché è stata colpita da incendi ed atti vandalici spesso legati alla criminalità organizzata.

Il progetto mira a ripulire tutta l'oasi che è fondamentale per i flussi di uccelli migratori che provengono dall’Africa per poi dirigersi verso le zone di nidificazione dell’Europa centro-orientale, infatti l'oasi dei Variconi è l'unica area favorevole dove questi uccelli possono sostare e rifocillarsi durante il loro lungo viaggio.

Il progetto Rigeneri Amo provvederà anche a ricostruire due capanni per il birdwatching, che ormai risultano distrutti, così da rendere tutta l'area finalmente di nuovo fruibile, infatti questa oasi era proprio una delle mete preferite dagli amanti del birdwatching.


oasi-dei-variconi
L'oasi dei Variconi in Campania, distrutta da incanti e atti vandalici

Oasi dei Variconi

Le altre location coinvolte nel progetto Rigeneri AMO la natura:

  • La baia di Torre Squillace, a Nardò, in Puglia, che si mira a rendere fruibile con dei percorsi guidati alla scoperta della storia della Torre e del meraviglioso patrimonio naturale che la circonda.
  • Le dune di Sovereto, a Isola di Capo Rizzuto, in Calabria, dove il progetto vuole riqualificare la spiaggia, ripristinando sentieri ed habitat naturalistici. 
  • La Zona di protezione speciale “Costa Ionica Foce Cavone”, a Pisticci, in provincia di Matera in Basilicata, dove verrà tutto migliorato, per poter sia proteggere le dune e le spiagge presenti sia per rendere fruibili le zone destinate alle utenze anche ai disabili.

Come si può effettuare un donazione per #RigeneriAMOlaNatura

Per poter donare e contribuire a salvare questi paradisi naturali, vi basterà connettervi alla pagina dedicata al progetto sul sito For Funding e con pochi click potrete fare la vostra donazione ed ovviamente spetta a voi decidere l'importo oppure in alternativa potrete fare un bonifico bancario:  Beneficiario: For Funding Intesa Sanpaolo  
IBAN: IT32T0306909606100000047402  
Causale del bonifico: LEGAM2400

E' possibile donare anche con un sms o chiamando il numero 45584.

Anche il passaparola può aiutare il progetto

Ovviamente il passaparola è fondamentale per sostenere questa raccolta fondi, quindi diffondete la notizia ad amici e parenti oppure fatelo sui social networks, ad esempio condividendo questo articolo o il link diretto per fare la donazione, magari utilizzando l'hashtag #RigeneriAMOlaNatura, così raggiungeremo molto presto il traguardo per poter finalmente ridar vita a questi luoghi in cui la natura deve ritornare a vivere e ad essere protetta.


dune-di-sovereto
Dune di Sovereto









2 commenti:

  1. love the white flower at the last photo....beautiful.

    Have a great day

    RispondiElimina
  2. Davvero una bellissima ed importante iniziativa!
    Baci!
    S
    https://s-fashion-avenue.blogspot.com

    RispondiElimina

Sono sempre felice di leggere i vostri commenti sul blog :)

Follow by Email