25/03/19

Tre motivi per non arrendersi

Ecco perché non bisogna mai arrendersi

Quando si ha un progetto da realizzare, un sogno da raggiungere o qualsiasi altro obiettivo che siamo prefissati, spesso si finisce per arrendersi e lasciare le cose a metà.

Le motivazioni possono essere svariate, dalla mancanza di tempo alla mancanza di fiducia in noi stessi, dalla paura di non riuscirsi al pessimismo che ci assale ecc.

In ogni casa c'è una costante sempre pesante e cioè arrendersi è sempre la scelta peggiore, perché nulla è impossibile, a meno che non abbiate in mente obiettivi e sogni davvero non realizzabili, come ad esempio diventare padroni del mondo o ereditare milioni da uno zio inesistente.

Insomma, questo è il mio ennesimo articolo motivazionale, che spero possa darvi la spinta giusta per non mollare, qualsiasi sia il vostro punto d'arrivo, anche se riguarda lo studio.

Quindi eccovi tre motivi per cui non conviene arrendersi.

Per evitare i rimorsi

Quando vi arrendete non ve ne renderete conto ma con il passare del tempo in voi inizieranno a sorgere i rimorsi, perché avete mollato e non saprete mai se sareste riusciti a raggiungere la vostra meta.

Inizierete presto a pentirvi della scelta fatta e purtroppo non sempre avrete la possibilità di riprovarci ed è questa la cosa peggiore, perché purtroppo ancora non esiste una macchina del tempo che ci consente di tornare indietro e fare una scelta differente, quindi sempre meglio provarci così non avremo nulla da rimpiangere e non importa se va male, perché saprete di aver fatto il possibile.

Per acquisire fiducia in se stessi

Come scritto nell'introduzione di questo blog post spesso ci si arrende perché si inizia a sentirsi sfiduciati, ma vi assicuro che arrendendovi andrete solo a peggiorare la situazione perché la sfiducia in voi stessi crescerà ancora di più.

Al contrario se non vi arrendete in voi andrà a rafforzarsi la fiducia, perché nulla è più motivazionale di un obiettivo o di un sogno da raggiungere, vi regalerà una forza interiore che neanche immaginavate lontanamente di avere.

Insomma, in voi nascerà una grinta e una forza di volontà che vi sarà utile in tantissime situazione e non crollerà neanche in caso di qualche fallimento.

Per essere di esempio agli altri

Si parla tanto d'influencer ed in realtà i veri influencer sono altri o meglio impegnandoci lo possiamo essere un po' tutti e non mi sto riferendo alla Ferragni e company, ma mi riferisco a chi riesce a diventare un esempio per gli altri, che siano anche solo la famiglia o gli amici.

Perché il vostro non arrendervi andrà in automatico ad influire positivamente anche  su chi vi circonda, perché la voglia di fare e l'energia positiva sono contagiose.

Grazie a voi qualcuno che vi sta vicino potrà prendervi d'esempio ed iniziare a sua volta a correre dietro i suoi obiettivi.

E questo vuol dire essere 'influenti' molto più di quanto lo sia chi su Instagram cerca di spingere all'acquisto di cose inutili, perché appunto abbiamo bisogno di fatti e sogni e non di oggetti.






3 commenti:

  1. Thanks, beautiful post I love it.

    Have a nice day beautiful friend.

    RispondiElimina
  2. Ciao Carmen, eh beh come darti torto. Hai proprio ragione: provarci sempre, mollare mai.
    Un bacione
    La Fra

    RispondiElimina

Sono sempre felice di leggere i vostri commenti sul blog :)

Follow by Email