Recuperare fiducia in se stessi, ecco come fare


Recuperare autostima, ecco qualche consiglio utile per ritrovare la fiducia in se stessi

Avere fiducia in se stessi è alla base per vivere bene ed affrontare al meglio qualsiasi situazione, anche quelle che ritenete negative, perché l'autostima riesce a darvi estrema sicurezza.
Ed infatti il perdere fiducia in se stessi è una delle cause principali che potrebbe portarvi a vivere male,  addirittura potrebbe anche portarvi a un alto stato di depressione.
Ovviamente dietro la perdita di fiducia c'è sempre una causa ed un buon primo passo è riuscire a capire quale sia stata o quale siano state  le cause, perché spesso è causata da più avvenimenti.
Non sempre è causata da eventi particolarmente significativi, come ad esempio un drastico licenziamento o il fallimento di un progetto per voi importante ecc., infatti spesso può essere causata anche da cose all'apparenza più futili, come ad esempio il frequentare qualcuno che vi fa sentire perennemente inferiore e spesso non vi rendete neanche conto di quanto questo genere di persone possa influire negativamente su di voi.
Il primo passo per recuperare fiducia  in se stessi è innanzitutto iniziare a dare più attenzione a se stessi, perché spesso la sfiducia vi porta a trascurare qualsiasi cosa vi riguardi e questo non aiuta ma fa solo peggiorare ancora di più questa situazione poco piacevole.
Invece il pensare a se stessi, anche il semplice curare il proprio aspetto può aiutare davvero molto a riprendervi indietro la vostra vita.
Il secondo passo è ripartire proprio dalla causa o dalle cause che vi hanno portato a perdere fiducia in voi stessi, ad esempio se avete perso il lavoro, rimboccatevi le mani e impegnatevi a cercarne un altro o se invece avete mollato un progetto a cui tenevate allora riprendetelo e se dovesse andare ancora male non importa, perché tentare è sempre meglio di aver rimpianti.
Il terzo passo è pulire la vostra vita da chi vi trasmette negatività, quindi da chiunque fa di tutto per buttarvi giù di morale, perché possono solo peggiorare e aumentare la vostra sfiducia. Ma al contrario, dovete circondarvi di persone positive e con voglia di fare, perché riusciranno a trasmettervi il loro entusiasmo.
Il quarto passo è aiutare il prossimo, perché fare qualcosa per gli altri vi farà sentire meglio, anche qualche ora settimanale di volontariato può andar bene, perché il sentirsi utile per gli altri farà aumentare subito la vostra autostima.
Il quinto passo è smetterla di paragonarvi ad altri, sopratutto smetterla di pensare che ci siano persone migliori di voi, perché questo andrà solo a far allontanare ancora di più la vostra autostima, in fondo ognuno di noi è diverso, quindi unico, con i suoi pregi ed i suoi difetti.
Il sesto e ultimo passo, ma non per importanza, è il prefissarvi un nuovo obiettivo, qualsiasi esso sia, perché il tenere il cervello impegnato verso qualcosa di nuovo da raggiungere, vi ricaricherà di energie, ovviamente armatevi anche di pazienza e non scoraggiatevi sui primi ostacoli, ma al contrario affrontarli aumenterà la vostra autostima.



Commenti

  1. Sto vivendo un momento delicato della mia vita e queato articolo è stato per me importantissimo e mi ha aperto un mondo!

    https://nettaredimiele.blogspot.it

    RispondiElimina
  2. Grazie, davvero molto interessante:) Un abbraccio:)
    VLifestyle

    RispondiElimina
  3. Tutti consigli stra-giusti! Soprattutto quello di cercare di fregarsene degli altri!
    Baci!
    S
    https://s-fashion-avenue.blogspot.com/

    RispondiElimina

Posta un commento

Se lasci un commento in questo box autorizzi Google a trattare i tuoi dati.
Per maggiori informazioni puoi Cliccare Qui