Consigli e rimedi per le allergie che arrivano in primavera

Allergia da polline, ecco qualche consiglio utile da seguire
primavera

Allergia primaverile ai pollini, ecco i rimedi


La primavera è ufficialmente arrivata e chi soffre di allergie di certo già spera arrivi al più presto l'estate ed in effetti anche la sottoscritta purtroppo viene tormentata dall'allergia in questo periodo.

Sintomi principali

Naso otturato e occhi che lacrimano, insomma è come avere un forte raffreddore che non ci lascia mai in pace, quindi è qualcosa di davvero sgradevole.

Cause

In genere le allergie primaverili sono causate dai pollini, dai fiori, dalle erbe ecc.

Ma se seguirete questi tre consigli, vi assicuro che l'allergia vi tormenterà molto meno, provare per credere!

Ovviamente non andrò a consigliarvi medicinali, perché questo spetta solo al vostro medico, che vi saprà di certo consigliare uno spray nasale o un antistaminico a voi più adatto.

Balconi e finestre chiusi


Innanzitutto, per cercare di stare bene almeno in casa, cercate di non aprire finestre o balconi negli orari con la maggior concentrazione di polline, in genere sono gli orari più caldi della giornata quindi tra le 12 e le 15 ed anche gli orari quando c'è molto vento.

Tra l'altro esistono molte app che ci indicano ogni giorno con precisione, quando c'è maggior concentrazione di polline, io utilizzo 'Meteo Allergie (ai pollini)' disponibile per Android.

E' un genere di app molto utile, anche per evitare di uscire, nelle giornate più critiche.

Attenzione alla polvere


In questo periodo più che mai, bisogna dedicarsi ancora di più alle pulizie di casa, quindi eliminate per bene la polvere da tutti i mobili, sia perché il nostro naso in questo periodo è più sensibile e potrebbe essere infastidito anche dalla polvere, sia perché spesso il polline si deposita proprio tra la polvere, quindi massima attenzione.

Cercate di utilizzare dei prodotti antibatterici per le pulizie, come ad esempio il Lysoform.

Occhiali da sole

Quando uscite indossate sempre gli occhiali da sole, perché così proteggerete gli occhi dal polline.

Umidificatore o diffusore di oli essenziale

Un umidificatore in casa può davvero aiutarvi molto oppure potete puntare ai diffusori di oli essenziali, sopratutto se utilizzate degli oli dal profumo fresco, come quello all'eucaliptolo, tra l'altro può aiutare anche aggiungerne qualche goccia sul cuscino, perché aiuta a respirare meglio mentre si dorme

No alle piante in casa o ai profumi floreali


Ovviamente cercate di non tenere fiori in casa ed anche fuori casa statene alla larga, quindi niente piante ed evitate anche i profumi con fragranze floreali, lo stesso vale per qualsiasi prodotto per la skincare, meglio puntare a quelli inodore o con profumazioni dolci.

Molta acqua, frutta e verdura


Ovviamente come sempre, bere molta acqua è fondamentale, così come lo è ricaricarsi di energia con frutta e verdura, perché in questo periodo l'organismo necessita di più vitamine e più idratazione.











2 commenti:

  1. Io per fortuna non ho nessuna allergia, deve esser proprio un brutto momento la primavera per chi ne soffre...
    Consigli utilissimi!
    Baci!
    S
    https://s-fashion-avenue.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. I'm allergic to few things, but luckily not the ones that are coming with spring.

    LackaDaisy

    *LackaDaisy*

    RispondiElimina

Sono sempre felice di leggere i vostri commenti sul blog :)

Follow by Email