Emergenza punti neri: ecco 5 modi efficaci per disfarsene

Emergenza punti neri: ecco 5 modi efficaci per disfarsene

Quante volte ti sarà capitata di rimanere immobile davanti allo specchio, magari dopo una doccia, e lottare contro i fatidici punti neri? Se ti sei ritrovata più volte in questa situazione, sicuramente è arrivato il momento di provare a modificare alcune abitudini poco sane e ricorrere a delle soluzioni efficaci per affrontare l’emergenza punti neri.
Innanzitutto vediamo cosa sono i punti neri e come si formano.

Punti neri, cosa sono?

Molto spesso i punti neri diventano un problema estetico con cui bisogna combattere quotidianamente. Sembra banale ma a volte correggere piccoli comportamenti relativi alla pulizia del viso e all’alimentazione potrebbe essere già di grande aiuto per disfarsene.
I punti neri, il cui nome scientifico è comedoni, sono delle piccole formazioni di colore, appunto, nero che si sviluppano sulla superficie della pelle in seguito a un processo di occlusione dei pori. La fase iniziale è dovuta a una produzione eccessiva di sebo in alcune parti del viso, come il naso, la fronte e il mento, che forma i classici brufoli, chiamati anche comedoni bianchi. Quando questi si aprono ed emerge il sebo, avviene un processo di ossidazione lipidica. In altre parole, proprio in corrispondenza di questi follicoli piliferi dove si è accumulato sebo, cheratina e anche batteri, l’azione ossidante dell’ossigeno e l’accumulo di melanina danno vita a questi piccoli punti sul viso dal colore nero.
I punti neri sono molto comuni nella fase adolescenziale, in quanto legati all’attività ormonale che porta automaticamente a un aumento della produzione di sebo. Per questo, è molto importante prestare attenzione sin dai suoi esordi per non aggravare il problema.

Punti neri, come disfarsene?

Come abbiamo già detto, per sconfiggere i punti neri e per prevenire la loro formazione bisogna prendersi cura di sé stessi giorno dopo giorno.
Vediamo uno per uno quali sono i modi più efficaci per disfarsi dei punti neri:



  • Pulizia e detersione quotidiana del viso: una pelle non curata e non pulita può sicuramente portare alla formazione dei punti neri. E’ fondamentale rimuovere il make- up, prima di andare a dormire, per evitare di ostruire i pori e peggiorare la situazione, e utilizzare maschere viso specifiche contro i punti neri. Vale sicuramente la pena provare la Maschera punti neri, conosciuta anche con il nome Black Mask, per il caratteristico colore nero, o con il nome di maschera al carbone vegetale per la presenza appunto del carbone vegetale. Questo ingrediente speciale agisce sui punti neri, bilanciando la produzione di sebo e garantendo una pelle molto più morbida e pulita. Inoltre, la perfetta sinergia tra carbone vegetale, estratto di aloe vera e di avena, permette l’idratazione profonda della pelle, restituendole un aspetto liscio e compatto.
  • Alimentazione corretta: non bisogna sottovalutare ciò che si mangia se l’obiettivo è quello di disfarsi dei punti neri. La pelle risente moltissimo di una vita sedentaria e di un’alimentazione fatta di cibi pronti, grassi e pieni di zuccheri. Adottare uno stile di vita salutare, bevendo almeno 2 litri di acqua al giorno e privilegiando bevande detox, aiuta la pelle a purificarsi e auto rigenerarsi.
  • Succo di limone: è un metodo naturale e molto efficace per combattere i punti neri. Basta applicare poche gocce in un batuffolo di cotone e applicare la sera, prima di andare a dormire, sul viso pulito e nelle zone interessate.
  • Maschera all’argilla: l’argilla verde è nota per le sue proprietà purificanti e si presta benissimo a trattare i punti neri. Mescolare un pò di argilla con dell’acqua e un pò di limone, e applicare direttamente sul viso pulito.
  • Olio di jojoba: l’olio di jojoba è tra gli oli vegetali più adatti per combattere i punti neri. Mescolando l’olio di jojoba con due cucchiaini di zucchero bianco o di canna, si può creare uno scrub perfetto da applicare sul viso.


Se ti stai chiedendo come trovare facilmente l’innovativa maschera punti neri, dai un’occhiata al sito di bellezza e cosmetica preferito dalle donne Lé Luna.it.

Commenti

  1. This is amazing!

    BEAUTYEDITER.COM

    RispondiElimina
  2. La pulizia quotidiana accurata e cosmetici sebo normalizzanti sono i miei più cari alleati :D
    My Golden Glitter Corner ♥

    RispondiElimina
  3. io seguo da sempre questi consigli, ho una costanza per la cura della pelle davvero assurda infatti ho detto addio al dermatologo che mi ha fatto spendere tanti soldi causandomi solo più problemi del dovuto, tuttavia ho una pelle molto grassa quindi è difficilissimo eliminare i punti neri poichè si riformano presto
    awesome!
    Kisses darling
    Bellezza pour femme - fashion blog di Marzia Amaranto

    RispondiElimina
  4. Li odio! Il succo di limone funziona!
    Love, Paola.
    Expressyourself

    RispondiElimina
  5. Non sapevo che fossero un effetto dell'ossidazione lipidica. Io adoro il succo di limone, ma anche le maschere ad hoc :)))
    Baci!

    xoxo
    www.bellezzefelici.blogspot.com

    RispondiElimina
  6. una guida impeccabile
    nuovo post da me <<< Clinique - collezione makeup post punky >>>
    buon giovedì, un bacione

    RispondiElimina
  7. Thanks for the post!
    xx from Bavaria/Germany, Rena
    www.dressedwithsoul.com

    RispondiElimina
  8. Consigli molto utili:) Un abbraccio:)
    VLifestyle

    RispondiElimina
  9. Consigli utilissimi! Io fortunatamente, seguendo una routine costante di pulizia del viso mattina e sera, ho molto raramente problemi di punti neri, ma in caso divessi notali farò senz'altro tesoro dei tuoi consigli! :)
    Baci!
    S
    https://s-fashion-avenue.blogspot.it

    RispondiElimina
  10. ottimi consigli cara!
    li metterò assolutamente in pratica! io odio i punti neri :(

    www.fashi0n-m0de.blogspot.it

    RispondiElimina
  11. Brava, mi hai ricordato che devo fare una bella maschera all'argilla!
    Un bacione Carmy, come stai?
    Alessandra | L'angolino di Ale

    RispondiElimina
  12. come sempre i consigli sono utilissimi!

    RispondiElimina

Posta un commento

Se lasci un commento in questo box autorizzi Google a trattare i tuoi dati.
Per maggiori informazioni puoi Cliccare Qui